Le feste della Befana nelle Marche

“La Befana vien di notte con le scarpe tutte rotte vien dai monti a notte fonda ed il buio la circonda neve, gelo e tramontana viene viene la Befana…”.

Dal 4 al 6 gennaio tante sono le feste dedicate alla famosa vecchina in tutte le Marche. Tra befane volanti, befane in piazza, in moto, torroni e canti di Pasquella il divertimento è assicurato per grandi e piccini! Scopriamo insieme gli eventi suddivisi per provincia.

Provincia di Pesaro Urbino

Festa Nazionale della Befana ad Urbania

La più conosciuta ed uno degli appuntamenti più attesi da ogni bambino! Dal 4 al 6 gennaio l’incantevole cittadina di Urbania si trasformerà nella città della Befana con 1.000 calze cucite a mano che coloreranno le viuzze del borgo, 300 aiutanti della vecchina che incontreranno i piccini, la calza da record lunga più di 50 metri.

Urbania ospiterà inoltre la Casa della Befana, dove vive la dolce vecchina, tra giochi d’epoca, il calderone in cui prepara le sue pozioni e riserve di dolciumi per i bravi bambini. Qui c’è anche il suo curioso Ufficio Postale, il luogo in cui la Befana riceve le lettere di tutti i bambini del mondo e dove è possibile scrivere la propria letterina.

Tra i momenti più divertenti la sfilata (ore 17) della Calza più lunga del Mondo; tra quelli più emozionanti la spettacolare discesa della Befana (tutti i giorni di festa, ore 18) che planerà sulla folla, a bordo della sua scopa, con un acrobatico volo di36 metri durante il quale la vecchina lancia caramelle e dolciumi. Un appuntamento che quest’anno si arricchirà con uno spettacolo di luci e musica.

Info e programma Festa della Befana di Urbania 

urbania-festa-befana

Epifania a Pesaro

Pesaro si andrà prima “A smaltire col sindaco” con una passeggiata fitness in città domenica 5 gennaio, alle 9.30 da Piazza del Popolo. Il 6 gennaio, dalle 17 alle 19, in piazza del Popolo a Pesaro appuntamento con “La Befana in giro per il Mondo”, un tour alla scoperta di danze e culture da tutto il mondo che si intrecciano nel palco svelando al pubblico musiche, passi e costumi, le fondamenta irrinunciabili di tradizioni tanto diverse fra loro quanto bellissime. Il progetto attraverso 15 tappe, 3 attori e 40 ballerini, suggerisce un primo passo “alla scoperta dell’altro” concludendosi con qualche goloso dono per i bimbi più buoni.

Urbino  

A Urbino proseguiranno gli appuntamenti con “Le Vie dei Presepi” che consentirà di conoscere oltre 200 natività collocate nei punti più belli della città Ducale. Venerdì 5 gennaio, dalle 17 alle 20, da non perdere anche la “Tombola dei Bambini” al Collegio Raffaello e al Salone Raffaello in piazza della Repubblica. Domani e venerdì 5 gennaio, dalle 16 alle 18, Urbino propone inoltre una nuova rievocazione della Natività con figuranti in costume quattrocentesco. La manifestazione si svolge nel bel cortile quattrocentesco di Palazzo Odasi, in Via Valerio, nel cuore del centro storico. L’evento è a cura di ARSC Atelier di Battista e Compagnia d’Arte “I Poeti della Spada”.

urbino-befana

Epifania a Gradara

Tre giorni a tutta Befana anche a Gradara che ha in programma percorsi e animazioni per grandi e bambini per scoprire – divertendosi – la Rocca più romantica d’Italia. Sabato 4 gennaio (fino al 6 gennaio) dalle 10, torna il mercatino creativo per le vie del borgo. Alle 10.30 e 11.30 è previsto “Il Giullare del Castello” (anche lunedì 6 gennaio) percorso al coperto per bambini dai 4 ai 9 anni con intrattenimento e visita guidata alla Rocca (prenotazione allo 0541.964115 – 340.1436396). Per grandi e piccini da non perdere anche “Tra torri e Grotte, nel Castello di Paolo e Francesca” emozionante itinerario nella Rocca di Gradara al coperto con partenza alle 11 e 16 (altri orari su richiesta allo 0541.964115 e 340.1436396). Il percorso si svolge anche domenica 5 e lunedì 6 gennaio.

Domenica 5 gennaio il programma ideato dalla Pro Loco di Gradara in collaborazione con il Comune si arricchisce anche dei “Giochi medievali” con sfide e disfide medievali “roccambolesche” per adulti e bambini, dalle 10.30, nel centro storico; con i “Racconti intorno alle Mura”, una Walkscape per raccontare storie legate al castello, alle città vicine, al territorio e alle sue trasformazioni (partenze ore 10.30 e 11.30, gratuito, su prenotazione: tel. 0541 964115 340 1436396 ); e “Alla ricerca della vera befana”: un talent scout si aggirerà tra gli ospiti del borgo alla ricerca della degna erede per proclamarla Befana di Gradara 2020. Animazione nel borgo, dalle 10.30. A celebrare la vecchia saranno anche i “Cugini di Babbo Natale” che, sui trampoli, sproneranno a ballare e a far festa, tra musica e danza (dalle 15). Per l’Epifania poi, il borgo medievale, lunedì 6 gennaio, ha in serbo la magia regalata dalle “Bolle di Nonno Bolla”, dalle 10.30, animazione nel borgo itinerante e interattiva, e le befane che si aggireranno per le viuzze sui trampoli (dalle 15 a cura di Circa Teatro).

Info programma Epifania a Gradara 

gradara-epifania

Weekend dell’Epifania a Fano

Ricco anche il programma della Città della Fortuna per il weekend dell’Epifania. Torneranno, per le 3 giornate, in piazza XX Settembre a Fano, i mercatini dell’artigianato. La vera festa inizierà poi domenica 5 quando Natale e Carnevale si fonderanno in una giornata super colorata: alle 17.30 in piazza XX Settembre, Andrea Lodovichetti, presenterà la sua lirica dedicata al Vulòn. Seguirà la performance di Giuliano Del Sorbo che unirà pittura, teatro, musica per dare vita a El Vulòn su una tela di 8 metri per 2.

Il 6 gennaio, la piazza principale, dalle 15.30, ospiterà i laboratori del Ludobus, K-artone e spettacoli per i più piccoli. Alle 16.30 naso all’insù per “Circo verticale”: “Le Appese” si esibiranno in una danza acrobatica aerea. Alle 17.30 personaggi magici e giochi di luci faranno da apripista all’arrivo della vecchina che, insieme alle aiutanti del Vespa Club Fano, consegnerà ai bambini 1.200 calze ricche di dolciumi.

La Befana arriverà anche in paracadute all’aeroporto Enzo e Walter Omiccioli. Alle 9.30 prevista la visita agli hangar, a seguire cioccolata calda senza glutine ed esibizioni aeree in attesa dell’arrivo delle befane paracadutiste che scenderanno dal cielo alle 11.30. In 3 delle oltre 100 calze che saranno consegnate ai piccoli visitatori, ci sarà un buono per un volo con l’Aeroclub Fano, uno per un volo con Eagles Aviation Academy e uno per una cena al ristorante Barone Rosso.

Fermignano

Fermignano saluterà la vecchina più amata dei piccini con la “Festa dell’Epifania”: al termine della Santa Messa in duomo, ore 11:15, i Re Magi distribuiranno i loro doni ai bambini.

Epifania a Gabicce

Lunedì 6 gennaio, dalle ore 16, Gabicce Monte ospiterà all’interno del Borgo la Casa della Befana dove verranno distribuite calze ricche di dolciumi  a tutti i bambini.  Sempre nel Borgo, si terrà il secondo appuntamento con la tradizionale rievocazione del Presepe Vivente a cura dell’Associazione il Borgo dei Grilli Parlanti. Si potrà assistere  all’arrivo dei Re Magi che porteranno i doni al bambin Gesù, oltre alla scoperta degli antichi mestieri e alla sacralità della Nativita’.

Il Trenino Express  effettuerà corse gratuite fino al borgo di Gabicce Monte dalle ore 15, ogni 30 minuti, con partenza da piazzale Aldo Moro (fronte Supermercato Tavollo) e da Piazza Municipio. Andata e ritorno. Inoltre, il  5 e 6 gennaio, dalle ore 10 alle 12.30 e dalle ore 15.30 alle 19.30, presso la sala consiliare del Comune, sarà possibile visitare la mostra fotografica Pensieri, Parole, Opere, Missioni” di Chiara Giorgi e Andrea Montanari. Ingresso libero.

Provincia di Ancona

Epifania ad Ancona

Ancona festeggia l’Epifania con esibizioni itineranti della Pasquella (che si terranno il 4 gennaio  per le vie del centro e il 5 a Tavernelle) e l’arrivo della Befana sotto l’albero di Natale in Piazza Roma lunedì 6 gennaio con spettacolo di magia, giochi e divertimento con il Mago Baldo e tanti doni per bambini offerti da Dadi e Mattoncini. Dalle 15,30 alle 19,30 nel BOSCO DEGLI ELFI in Piazza Pertini ci sarà l’animazione di Elfi ed Elfe per la preparazione delle calze: ogni bimbo potrà aiutarli e poi andare all’Ufficio Postale della Befana. In Piazza Cavour attive fino al 6 la pista di pattinaggio (dalle 10 alle 23.30 nei prefestivi e dalle 15 alle 23.30 domeniche e festivi) e la ruota panoramica (tutti i giorni dalle 10 alle 24)

Epifania a Loreto

Domenica 5 gennaio si terrà a Loreto il concerto dell’Epifania che andrà in scena al Palacongressi alle ore 21.15. Appuntamento clou delle festività natalizie dal punto di vista degli spettacoli dal vivo: protagonista, Annalisa Minetti insieme alla Fisorchestra Marchigiana.

Epifania a Corinaldo

Domenica 5 gennaio 2020 dalle ore 16.00 alle ore 19.00 nella Sala Carafòli (all’interno del Palazzo del Comune) laboratori per bambini e sotto il Loggiato comunale, mercatino dell’artigianato artistico e specialità alimentari.

In Piazza San Pietro, ci sarà la Casa e il Bosco di Babbo Natale insieme al mercatino dei bambini. Al Teatro Goldoni, alle ore 17.00 ultimo giorno di “Dono- Un palcoscenico di comunità”, spettacolo ideato da Cristiano Spadoni e Enrico Tarsi e reso possibile grazie alla collaborazione delle associazioni del territorio. Un evento che ha riscosso successo e applausi da ogni dove. Ingresso gratuito, posti limitati, info 3386230078.

Lunedì 6 gennaio il centro storico di Corinaldo accoglierà i Canti della Pasquella: camminata con racconti, canti e balli a cura dell’Associazione Ge.St.O.Partenza dal Gioco del Pallone alle ore 9.00.

Alle ore 16.00 XXI edizione della Festa della Befana di Madonna del Piano: stand gastronomici, animazione, giochi e musica a cura dell’Acli Madonna del Piano. In contemporanea, la XVII edizione della Tombola della Befana nella chiesa di  San Domenico, iniziativa per festeggiare l’Epifania a cura della contrada di San Domenico.

Domenica 5 e lunedì 6 gennaio non mancheranno il Presepe ai Landroni (dalle ore 17-19), l’apertura dei Luoghi della Cultura (lunedì 6 gennaio ore 10-12, 16-18, biglietto unico disponibile presso l’Ufficio IAT tel. 0717978636) e le Stelle di Natale, tour enogastronomico, in ogni momento della giornata, dei locali di Corinaldo.

corinaldo-marche-scala-piaggia

Rassegna nazionale della Pasquella a Montecarotto

La tradizione vuole che, alla vigilia dell’Epifania, un gruppo di cantori, con l’accompagnamento di strumenti musicali, girassero di casa in casa intonando un canto rituale bene augurale: la cosiddetta Pasquella. Scopritela a Montecarotto il 6 gennaio alla Rassegna Naz.le della Pasquella. Vi aspettano canti, danze della tradizione popolare, falò, accompagnati da castagne e vin brulè.

Info rassegna nazionale della Pasquella a Montecarotto 

pasquella-montecarotto

Provincia di Ascoli Piceno

Befane folli a Grottammare

Anche per il 2020 l’attesa dell’Epifania è affidata agli attori acrobati della Compagnia dei Folli. Il tradizionale spettacolo della “Discesa delle Befane” in piazza San Pio V si terrà domenica 5 gennaio a partire dalle ore 17.

Nell’attesa dell’arrivo della vecchina, la Compagnai dei Folli intratterrà il pubblico con spettacoli di trampolieri, mangiafuoco,  acrobati e danzatori sospesi nelle suggestive atmosfere dei fuochi d’artificio La Befana si calerà come sempre dal campanile per consegnare piccoli omaggi ai bambini presenti. La partecipazione è gratuita.

A precedere lo spettacolo della Compagnia dei Folli sarà, il 4 gennaio, “La Befana nel quartiere Ischia I”, organizzata dall’associazione comitato di quartiere Ischia I (ore 16.30).

discesa-befane-grottammare

Epifania ad Ascoli Piceno

Uno degli appuntamenti più emozionanti ed attesi dai bambini e non solo. Location dell’iniziativa è il cuore della città di Ascoli: lo stupendo salotto cittadino di Piazza del Popolo. Il 6 gennaio i bambini accompagnati da genitori, nonni, zii ed amici, tutti con i nasi all’insù, attenderanno l’arrivo della vecchietta che a cavalcioni della sua scopa, passando sopra i campanili e i tetti della città, scenderà nella Piazza con il suo tradizionale sacco stracolmo di doni per distribuirli a tutti i piccini presenti.

L’evento, che riscuote ogni anno un crescente successo di pubblico, facendo registrare una presenza di oltre 10.000 persone tra bambini ed adulti, vuol essere un’occasione per regalare a tutti tanta allegria e tanto divertimento anche grazie all’immancabile animazione pronta ad offrire musica e spettacoli per tutti i gusti.

befana ascoli piceno

La Befana da lu campanò San Benedetto del Tronto

Ancora una volta, dall’alto della Torre dei Gualtieri di San Benedetto del Tronto, lunedì 6 gennaio alle 17,30 si caleranno le befane con in spalla un sacco pieno di doni per tutti i bambini presenti in Piazza Sacconi.

Torna così anche quest’anno l’iniziativa “Arecala la Befana da lu Campanò” iniziativa promossa dall’associazione culturale La Rocca. L’appuntamento è soprattutto rivolto ai bambini, ai quali verranno consegnati doni e dolciumi.

san-benedetto-del-tronto-epifania

Provincia di Macerata

La Befana scende dalla Torre del Borgo a Recanati

Lunedì 6 gennaio la Befana scenderà dalla Torre del Borgo e ci saranno spettacoli vari di animazione.

befana-dalla-torre-recanati

Miss Befana a Macerata

Lunedì 6 gennaio, danze, canti e una platea di bambini e bambine accoglieranno Miss Befana 2020 in piazza della Libertà.

L’evento prenderà il via alle 16:30 con l’arrivo in piazza delle Befane a cavallo di Passione Equestre. Poi lo spettacolo si trasferirà sul palco con la sfilata delle aspiranti Miss Befana. Si esibiranno i ballerini e le ballerine del corpo di danza della Virtus guidati dall’insegnante Olta Shehu. Sul palco ci sarà anche Nicole Marzaroli, cantante di 7 anni di San Severino, che si è fatta valere nel 2017 allo Zecchino d’Oro con il suo “Asinello Nunù”.

La serata si concluderà con l’immancabile e sempre scenografica discesa della Befana dalla Torre dei tempi, curata dai vigili del fuoco  del Comando di Macerata.

Macerata – Foto di Daniel Medici

Il torrone più lungo del mondo a Camerino

A Camerino l’Epifania sarà dolcissima con l’evento da guiness dei primati “Il torrone più lungo del mondo” il 6 gennaio che torna in una veste nuova. L’Accademia della Cucina italiana sarà protagonista di una straordinaria giuria nella gara dei torroni fatti in casa e sceglierà il migliore. Il professore di Unicam Gianni Sagratini insieme al dottor Piergiorgio Angelini saranno i protagonisti di una doppia intervista, da parte di Donatella Pazzelli, per parlare di questo dolce presente sulle tavole nel periodo natalizio. Tutto si concluderà con la misurazione e il taglio del torrone dei record del mastro pasticcere Attili e l’arrivo della Befana che regalerà dolciumi e caramelle.

Il programma completo sul sito: https://www.comune.camerino.mc.it
Un cartellone in cui si rinnova la preziosa collaborazione con l’Università di Camerino e Contram che metterà a disposizione un bus gratuito che accompagnerà nei diversi luoghi della città con guide a bordo.

camerino-torrone-più-lungo-del-mondo

Epifania a Tolentino

A Tolentino non perdete l’evento studiato per i bambini e le loro famiglie in occasione della chiusura della mostra Tolentino Brick Art. In Piazza della Libertà si terrà il corteo delle Befane, e alle 17:30 la Befana scenderà dalla torre dell’Orologio per proseguire poi i festeggiamenti nella sede della Mostra Brickart, dove già dalle 16 sarà allestita una casetta degli Elfi Gonfiabile con Truccabimbi e giochi di palloncini.

ponte-del-diavolo-tolentino

Provincia di Fermo

Congresso Internazionale delle Befane a Fermo

Lunedì 6 gennaio 2020 Fermo sarà teatro del Congresso Internazionale delle Befane, giunto alla ventiquattresima edizione.

A partire dalle ore 15.30 in Piazza del Popolo ci sarà l’arrivo delle Befane, a seguire l’apertura dei punti gioco a cura dei Centri Sociali e delle Associazioni e dalle ore 16.00 la tradizionale discesa delle befane del C.A.I. dal Palazzo Comunale.

In programma anche le BeFate musicanti – Open Day, ovvero un laboratorio musicale a cura dell’Associazione Armonica-Mente. Nel corso del pomeriggio si terrà la tradizionale cerimonia del passaggio delle chiavi della città: il sindaco riceve le chiavi dalla Befata 2019, ormai diventata befana a tutti gli effetti, per consegnarle alla nuova BeFata 2020 Silvia.

Sara possibile incontrare la dolce vecchina in Piazza del Popolo mentre passeggia, mentre pattina sulla pista di ghiaccio o fa il gioco del “tiro alla befana”, senza contare l’immancabile e sempre spettacolare discesa dalla Sede Municipale per la gioia di bambini e non solo. Insomma, il Congresso delle Befane di Fermo è un appuntamento assolutamente da non perdere.

Epifania a Porto San Giorgio

La Befana non mancherà di portare il suo saluto anche a Porto San Giorgio. Nella città rivierasca l’appuntamento è per le 16:30 con “Arriva la Befana…”. Tra viale Buozzi e viale Don Minzoni si snoderà il tradizionale corteo che proporrà una serie di spettacoli tra mimo, giocoleria, visual comedy, magia e moltissimo altro ancora.

I presepi viventi nelle Marche anche per l’Epifania

Il presepe è il simbolo natalizio per eccellenza e i borghi marchigiani sono cornici perfette per la rappresentazione del suggestivo momento della Natività.

I presepi viventi e artistici nelle Marche 

L’Epifania a tavola

Per l’ Epifania, un tempo, ogni famiglia preparava un dolce in onore della Befana. Tanti sono i nomi buffi e caratteristici per i biscotti della befana: le pecorelle di Genga, i favoriti di Matelica, i “Santi Re Magi” di Fabriano o le pastarelle. Vi proponiamo la ricette delle pastarelle dal blog “L’ingrediente perduto”.

dolce-epifania

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.