Spiritualità e natura nelle Marche: abbazie e monasteri, idee di viaggio

C’è chi ama la vacanza al mare con divertimento e vita notturna e c’è chi invece cerca la pace.

Avete mai pensato di fare un viaggio nel viaggio? È quello che vi proponiamo noi, con una serie di idee per compiere un percorso interiore ed esteriore, allietando corpo e spirito.

Nelle Marche eremi, abbazie e monasteri sono incastonati come gioielli in una cornice naturale che ha ospitato nei secoli camaldolesi, cistercensi e francescani.

Proprio grazie alla loro presenza, la nostra regione è costellata di luoghi della spiritualità, alcuni dei quali aprono ancora oggi le loro porte a ospiti e visitatori come un tempo le aprivano a pellegrini e viandanti. Scopriteli con queste idee di viaggio che vi proponiamo!

Passo dopo passo

Camminare aiuta a riflettere, se volete fare una vacanza di questo tipo, nelle Marche c’è un percorso conosciuto in tutto il mondo: i Cammini lauretani, ovvero la via mariana per farvi scoprire scoprire i luoghi, i paesaggi e la storia che collegava anticamente Assisi a Loreto, passando per Tolentino, Macerata e Recanati fino ad arrivare alla Basilica della Santa Casa di Loreto, meta di pellegrini da ogni par del mondo (Link pacchetti).

La storia narra che in una notte di inverso del 1296 gli angeli portano la Santa Casa di Nazaret, dove visse Gesù, proprio a Loreto.

Se amate questa idea di viaggio vi suggeriamo di scaricare l’app dei Cammini lauretani per scoprire tutti i percorsi a piedi e i punti di interesse.

I cammini lauretani

I Cammini Lauretani

Se vi piace camminare, provate il Magico cammino di Aruna, è una parte dell’affascinante pellegrinaggio tra Assisi e Loreto. Questo sentiero si percorre a piedi, in silenzio, immersi nella natura incontrando qua e là eremi ed abbazie.

Da non perdere è l’Eremo dell’Acquerella, un lungo unico dove rifocillarsi, composto da una chiesetta ed una torre alata due piani. Lungo questo cammino si trova la splendida Abbazia di San Salvatore in Valdicastro fondata tra il 1005 e il 1009 da S. Romualdo dove morì nel 1027 conducendo una vita eremitica.

Il magico cammino di Aruna © Viaggi e miraggi

Il magico cammino di Aruna © Viaggi e miraggi

Andando per Abbazie

 Le dolci colline e gli antichi borghi marchigiani sono disseminati di luoghi dove la spiritualità può essere vissuta appieno. Partiamo dalla provincia di Macerata con l’Abbazia di Santa Maria a Piè di Chienti, uno degli esempi di architettura romanica nelle Marche, per proseguire con l’Abbazia di San Claudio al Chienti, con le due caratteristiche torri cilindriche.

Continuando per la provincia di Macerata una sosta obbligata è l’Abbazia di Chiaravalle di Fiastra: immersa nella riserva naturale è uno degli esempi di architettura cistercense meglio conservati in Italia, ancora oggi grande centro spirituale dove soggiornare e ritemprarsi.

Abbazia di Chiaravalle di Fiastra © Marche Tourism

Abbazia di Chiaravalle di Fiastra © Marche Tourism

Avete voglia di scoprire di più? Allora vi consigliamo di partire da Ascoli Piceno, la città di travertino, per la sua maestosità storica. Partendo da qui, uno dei centri nevralgici del papato, potrete godervi una settimana tra relax e luoghi di spiritualità e meditazione, risalendo tutte le Marche. Ascoli Piceno © Marche Tourism

Ascoli Piceno © Marche Tourism

Ritirarsi nei monasteri

C’è un luogo dove la pace della natura filtra in noi come la luce del sole tra gli alberi. Dove i venti ci comunicano la loro forza e gli affanni si staccano da noi come foglie. Non è difficile arrivarci: basta guardarsi dentro e avere un cuore pulito. Quel luogo si chiama Monastero.

Le parole dello scrittore Romano Battaglia ci calano nell’atmosfera di quiete che si diffonde nello spirito del viaggiatore appena arriva in un luogo denso di spiritualità. Nelle Marche sono tanti i monasteri aperti ai turisti rispettosi del silenzio che vogliono calarsi nella vita e nelle regole del monachesimo per staccarsi dalla vita frenetica.

Ecco l’elenco dei monasteri che hanno aderito a questo cammino di apertura verso l’esterno.

Monastero della Santa Croce di Fonte Avellana © Marche Tourism

Monastero della Santa Croce di Fonte Avellana © Marche Tourism

Dai monasteri agli eremi, per conoscere più da vicino i luoghi francescani delle Marche, basta recarsi all’Eremo di Santa Maria di Valdisasso, qui c’è ancora una grande comunità di frati che accoglie i pellegrini e i turisti in un luogo completamente ristrutturato ma perfettamente integrato nella natura.

Eremo di Santa Maria di Valdisasso © Marche Tourism

Eremo di Santa Maria di Valdisasso © Marche Tourism

Vi abbiamo incuriosito con queste idee di viaggio? Allora scaricatevi l’app Spiritualità e meditazione per saperne di più sui percorsi e i luoghi nelle Marche dove trovare tranquillità per corpo e spirito.

 

Info utili

 

 

Ti potrebbe interessare anche...

One thought on “Spiritualità e natura nelle Marche: abbazie e monasteri, idee di viaggio

  1. Le Marche e tutto il centro Italia in generale sono luoghi stupendi per visitare e ammirare la bellezza sia del paesaggio che delle strutture che troviamo durante il cammino.
    Penso che scegliere di organizzare un viaggio di questo genere ti faccia apprezzare molto di più quello che abbiamo nel nostro Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.