La tradizione delle infiorate nelle Marche

Un’ottima occasione per visitare le Marche in modo insolito? Sessanta giorni dopo la Pasqua c’è un appuntamento profumato e colorato, quello con le infiorate artistiche in occasione della festa religiosa del Corpus Domini che nell’anno 2018 cade domenica 3 giugno.

Si tratta di un rito che affonda le sue radici nella tradizione popolare, tramandato da generazioni. È un momento magico dove la sacralità, la fede, l’arte e la natura s’incontrano piacevolmente disegnando pitture con i fiori nelle strade.

Approfittatene per vivere un delizioso weekend alla scoperta di antichi borghi, tradizioni secolari e ottima cucina. Ve ne segnaliamo alcune, fra le più importanti, suddivise per provincia. Buona lettura!

Provincia di Macerata

Infiorata di Castelraimondo

L’infiorata di Castelraimondo (Foto: www.comune.castelraimondo.mc.it)

Castelraimondo è un’accogliente cittadina nel cuore dell’Alto Maceratese adagiata lungo la vallata del fiume Potenza.
Tra le manifestazioni che il comune organizza ogni anno la più famosa, che attira visitatori da ogni parte d’Italia e che ha reso Castelraimondo nota a livello nazionale, è l’infiorata, giunta quest’anno alla 26esima edizione e che si celebra in occasione del Corpus Domini, domenica 3 giugno.
Un evento che trasforma il cuore del paese in un piccolo museo a cielo aperto e che quest’anno offrirà un colpo d’occhio che vale tutto un week-end, con un’esplosione di colori che inonda la via principale.

Dall’1 al 3 giugno 2018 si susseguiranno celebrazioni collettive e comunitaria di arte, manualità, spiritualità e lavoro di squadra, che permetteranno di ammirare perfino l’immagine complessiva dell’infiorata in notturna, come un grandioso set cinematografico a cielo aperto nel quale, come altrettante scene di un film, si sussegue una fantasmagorica serie di “fotogrammi” in formato gigante, ogni anno completamente diversa da quella dell’edizione precedente.

Due giorni interi per visitare lo spettacolare tappeto fiorito, da venerdì a domenica, con tanti altri appuntamenti unici nel suo genere.

Si inizia giovedì 31 maggio, con il tradizionale taglio dei fiori in piazza Dante e serata Aido dedicata ai giovani; il giorno seguente un vibrante fermento pervade Corso Italia, dalle 18 fino all’alba, dove vengono man mano composte caleidoscopiche gigantografie multiformi e, dopo cena, il Festival Internazionale del Folkrore organizzato dal gruppo folkroristico di Castelraimondo in piazza Dante, concomitante alla riapertura del Museo del Folkrore, in via della Croce n.6. Spettacoli musicali di vario genere faranno da colonna sonora alla manifestazione per tutto il fine settimana, oltre ad un un originale mercatino dedicato proprio al fiore, in tutte le sue variopinte sfaccettature.

Il 2 giugno, sabato sera, serata dedicata interamente ai giovani con la prima edizione di Casterock Festival, dalle 18 in Piazza Dante.

Per il programma completo seguite la pagina facebook Infiorata di Castelraimondo.

Infiorata di Corridonia

Infiorata di Corridonia

Infiorata di Corridonia

La suggestiva Infiorata di Corridonia che ogni anno richiama visitatori da tutte le Marche, si snoda attraverso duemila metri di percorso decorato con fiori, foglie e materiali vegetali. I cittadini di Corridonia insieme a chiunque abbia voglia di contribuire, “colorano” a partire dalle ore 8.00 di domenica 3 giugno vie, piazze e borghi in cui alle 20.00 passerà la tradizionale processione.

Visitando Corridonia si potrà seguire la realizzazione dei disegni, oppure diventarne autori unendosi ai gruppi di volontari a lavoro. Info sul sito del Comune di Corridonia.

Provincia di Pesaro Urbino

Infiorata di Fermignano

Infiorata di Fermignano © fragarbo

Infiorata di Fermignano © fragarbo

Fermignano, è una città di origine romana, posta sulla sponda sinistra del Metauro, in provincia di Pesaro Urbino.

Nel suo piccolo centro storico potrete ammirare l’alta torre medievale delle Milizie e il bellissimo ponte a tre arcate che attraversa una suggestiva cascata.

Il 3 giugno 2018 tappeti floreali, realizzati con fiori, foglie, semi ed altro materiale naturale, si estenderanno lungo le vie del paese, segnando il percorso della Processione.

La manifestazione si articola in varie fasi dell’anno: la realizzazione dei disegni, la raccolta dei fiori, la ricerca dei semi e la loro conservazione; per arrivare alla vigilia con il fissaggio a terra dei teli disegnati, la preparazione e la posa del materiale decorativo, dalle prime ore dell’alba, fino al completamento il mattino a ridosso della processione.

Il sabato sera si svolgerà la preparazione dell’infiorata per il Corpus Domini, mentre la domenica si terrà la S. Messa (ore 10.30) e, a seguire, la processione. Seguite la pagina Facebook della Pro-Loco Fermignano.

Infiorata di Piobbico

Infiorata di Piobbico © La Tavola Marche

Infiorata di Piobbico © La Tavola Marche

Piobbico è un meraviglioso borgo medievale ai piedi della collina su cui sorge il Castello Brancaleoni imponente costruzione medievale-rinascimentale. Per l’occasione del Corpus Domini, le strade del centro storico vengono coperte con fiori e verde come un lungo tappeto.

Qui, nel pomeriggio, si snoderà il corteo religioso lungo le strade del paese, addobbate ad hoc.

L’evento, che qui prende il nome di “La Fiorita del Corpus Domini” si svolgerà domenica 3 giugno 2018.

Date un’occhiata a questo bel post con tante bellissime fotografie.

Provincia di Fermo

Infiorata di Servigliano 

Infiorata di Servigliano

Infiorata di Servigliano

A Servigliano dall’alba gli ‘infioratori’ inizieranno ad allestire lo splendido percorso floreale nel quadrato del centro storico con scene tra arte e sacralità, motivi geometrici che esalteranno l’impianto architettonico neoclassico del paese e figure che si ispirano ai simboli di questa festa cristiana.

L’intera comunità si adopera a stendere un tappeto ininterrotto di quasi un km e a disegnare con il gesso i soggetti che verranno pazientemente coperti di fiori per un’emozione di forme, profumi, colori. L’infiorata sarà pronta dalla tarda mattinata di domenica 3 giugno 2018 per accogliere il passaggio del Corpus Domini e della processione alla presenza delle autorità e dei carabinieri in alta uniforme. Il percorso floreale sarà visitabile anche nel pomeriggio.

Sempre domenica il G.A.M.S.-Gruppo Alfieri Musici Storici Servigliano e l’Ente Torneo Cavalleresco di Castel Clementino organizzano, in occasione dei 50 anni del Torneo Cavalleresco e dei 25 anni della Compagnia G.A.M.S., una gara interregionale tra tamburini: un appuntamento da non perdere per un assaggio di atmosfera medioevale!

Provincia di Ascoli Piceno

Infiorata di Montefiore dell’Aso 

Infiorata di Montefiore dell'Aso © maxboni

Infiorata di Montefiore dell’Aso © maxboni

Tra le più note nelle Marche c’è l’Infiorata di Montefiore dell’Aso, in provincia di Ascoli Piceno, dove le origini sembrano risalire al culto della Dea Flora, da cui scaturisce anche il nome al paese e che risulta particolare per la lunghezza del percorso, realizzato su una superficie di oltre due mila metri.

La  cerimonia di apertura e la realizzazione dei tappeti secondo le antiche tradizioni da parte degli artisti, gruppi e associazioni avrà inizio sabato 2 giugno 2018 dalle ore 10 con l’infiorata dei ragazzi.
I lavori proseguiranno la domenica mattina con una serie di eventi collaterali, che vanno dallo spettacolo di giocolieri e trampolieri fino a sbandieratori e concerte e, alle 18.30, Santa Messa e solenne processione del Corpus Domini. Sito dell’evento.

Provincia di Ancona

L’infiorata di Cupramontana

Infiorata di Cupramontana

Infiorata di Cupramontana

Cupramontana, la capitale del Verdicchio, domenica 3 giugno 2018, nel giorno del Corpus Domini, vive uno dei suoi giorni migliori con l’infiorata sulla quale passerà la processione.

È un rito che affonda le sue radici nella tradizione popolare, tramandato da generazioni. Dai semplici petali sparsi a terra dai bambini si è passati, nel secondo dopoguerra, alla realizzazione di veri e propri quadri floreali, per le vie del paese.
Sono i ragazzi delle scuole medie che, qualche mese prima dell’avvenimento, ben organizzati dalla professoressa di educazione artistica, fanno i disegni che vengono poi selezionati e affidati agli artigiani del legno e del ferro che ne realizzano gli stampi.

La domenica mattina si va poi alla ricerca dei fiori da posare a terra e, con le mani sapienti, realizzano splendidi tappeti colorati. Per maggiori info visitate la pagina Facebook del Comune di Cupramontana (An).

Infiorate e palio di San Giovanni a Fabriano

Fabriano è una delle città creative dell’UNESCO ed è nota come città della carta, per la sua produzione e per la filigranatura dei fogli, invenzione introdotta dai mastri cartai fabrianesi nella seconda metà del XIII secolo.

Ma Fabriano è anche ricca di tradizioni ancora vive come il Palio di San Giovanni Battista che quest’anno si celebra dal 14 al 24 giugno 2018. Questa rievocazione storica, ricorda il Trecento ovvero il secolo d’oro di Fabriano, periodo in cui la città, con le sue manifatture e commerci, si afferma nel contesto socio-politico dell’epoca. 

Proprio durante il palio storico rivive la tradizione delle infiorate realizzate dagli abitanti suddivisi tra le varie porte della città: 4 infiorate grandi almeno 42 metri quadrati ognuna prenderanno formo nel corso di una sola notte, quella tra il 16 e il 17 giugno. Profumate e bellissime da fotografare, queste infiorate possono essere ammirate fino al 24 giugno.

Per maggiori informazioni clicca qui .

La realizzazione di una tradizionale infiorata durante il Palio di San Giovanni Battista

La realizzazione di una tradizionale infiorata durante il Palio di San Giovanni Battista

Infiorata di Castiglioni di Arcevia

A Castiglioni di Arcevia, bellissimo castello di Arcevia, in occasione della tradizionale “Infiorata del Corpus Domini”, domenica 3 giugno 2018 potrete ammirare suggestive cascate di fiori, creazioni artistiche, in parte di ispirazione religiosa, frutto dell’entusiasmo e dello spirito di collaborazione propri di ognuno dei nove gruppi impegnati nell’infiorata.

Infiorata a Castiglioni di Arcevia

Infiorata a Castiglioni di Arcevia

Info utili

La foto di copertina è @portadelborgo (da Instagram)

Ti potrebbe interessare anche...

5 thoughts on “La tradizione delle infiorate nelle Marche

  1. Bellissime immagini. Anche nella mia cittadina di Sant’Angelo in Vado (PU), ogni anno per tutto il percorso della processione si fanno le infiorate realizzate dai vari gruppi (scout, giovani dell’oratorio, confraternite ecc….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.