Author: Cristiana Colli

Il porto di Ancona: luogo del contemporaneo e nuovo hub culturale

Tra i moli e le banchine, il porto storico e la Mole Vanvitelliana, i pescherecci e i chioschi dei pescatori, Blu sui silos e la street art che contrappunta viadotti e piloni in calcestruzzo, tra le navi e i container che si appoggiano sulla città monumentale e risalgono come la Superfast lungo il corso, avanza […]

I Filmaker de “la Prospettiva di Vita”: Damiano Giacomelli

C’è il sentimento della terra e del paesaggio nello sguardo di Damiano Giacomelli. E’ una nuda terra che consola, è un paesaggio lirico elaborato dal pensiero e dal gesto delle mani che lavorano e accarezzano, un contraltare all’assoluto della Natura solitaria e silenziosa nello spazio. Non c’è retorica nel suo teatro del mondo ma il […]

La Prospettiva delle Marche a #Expo2015: intervista a Giancarlo Basili

Dalla sua poetica degli spazi, dalle scene e dagli oggetti passa tanta storia del cinema italiano. Moretti,Bellocchio, Pupi Avati, Salvatores, Ozpetek, Ferreri hanno chiesto a lui di essere l’interprete formale e visivo di film memorabili. Suo il suggerimento di scegliere Ancona e il suo porto per “La Stanza del Figlio”, sua la scelta della piscina […]

I Filmaker de “la Prospettiva di Vita”: Alessia Gatti

Si sente la metropoli nel cinema di Alessia Gatti. Si avverte nei passi svelti, nei movimenti di macchina sincopati, nelle reti metalliche dei parcheggi, nell’accelerazione degli spostamenti, nella volubilità dei cieli, nella velocità dell’aria, nelle parole e nei balbettii degli sguardi mobili. Si sente nella tecnica e nella sceneggiatura. C’è lo spirito del tempo, il […]

I Filmaker de “la Prospettiva di Vita”: Giorgio Di Tullio

La passione filosofica e antropologica come presupposto per le analisi sistemiche sono la cifra di Giorgio di Tullio. Era a Mosca quando è caduto il muro di Berlino, a Cape Town quando è finito l’apartheid; era in Corea del Nord, Islanda, Nuova Caledonia, Cina, Nuova Zelanda, Tanzania quando quei paesi si lasciavano attraversare dai grandi […]

I Filmaker de “la Prospettiva di Vita” per #expomarche: Michele Coppari

2×3, sono 6 minuti di cinema puro quelli di Michele Coppari e Francesca Zannoni. Accelerazioni  e decelerazioni tra costa e costa, tra terra e cielo, tra paesaggio e mare, tra città e container: è la vertigine dell’astrazione, la geopolitica poetica, è l’Europa che nasce nel Mediterraneo, è la macro regione adriatico ionica. Una battuta del […]

I Filmaker de “la Prospettiva di Vita” per #expomarche: Federica Biondi

Racconta l’arte Federica Biondi. Quella dell’uomo dal becco giallo – il pittore jesino Carlo Cecchi – quella di Antonella Cinelli e di Wolfango, quella di Michele Mariano e Simona Bramati nel film “Mi dispiace lasciarla”(2013), un viaggio di 1000 km, uomini donne e asini nell’Italia appenninica. L’ha raccontata con le parole – la sceneggiatura – […]

La Prospettiva delle Marche a #Expo2015: intervista a Aldo Bonomi

Precipite sulle colline con sguardo alto e infinito, oltre il finis terrae della punta del molo verso Oriente, davanti a Blu sui silos del porto, dentro le pietre e il cantar lontano delle chiese, sopra le mura che vegliano borghi e comunità. In soggettiva dal treno, dalla nave, dalla macchina con il mare a destra […]