Giornata Internazionale della Donna: 8 marzo nelle Marche

Una selezione di eventi per trascorrere l’8 marzo nelle Marche

Avete programmi per l’8 marzo? Nelle Marche sono tante le iniziative culturali, artistiche e ricreative per chi ama celebrare questa ricorrenza come l’occasione per una riflessione profonda sullo spirito di condivisione che lega il lavoro e l’impegno femminile al territorio della nostra regione.

Ecco a voi una selezione degli eventi proposti da comuni, biblioteche, spazi culturali e musei per vivere con passione questa Giornata Internazionale dedicata alla Donna!

 

Genga: “Donne, siamo noi. Nel tempo, nella letteratura, nell’arte”

Il Museo di Genga “Arte Storia Territorio” presenta un interessante evento gratuito dedicato alla Donna: “Donne, siamo noi. Nel tempo, nella letteratura, nell’arte”. Domenica 11 marzo alle ore 16.00 ci sarà la presentazione del libro “Dizionario Biografico delle Donne Marchigiane” a cui farà seguito alle 17.30 una visita guidata all’interno del museo alla scoperta delle donne nella storia, dalla Grande Madre alle spose mistiche. All’evento è collegato anche un trekking mattutino lungo Vallescapuccia e Sentiero del Papa. Informazioni sulla pagina facebook dell’evento “Donne, siamo noi. Nel tempo, nella letteratura, nell’arte”. 

 

Macerata: perfomance teatrale “La Despedida, Ciudad Juarez Mexico”

La despedida - ciudad juarez mexico

Per chi ama il teatro, Macerata propone un’intensa performance per riflettere insieme sull’insensatezza della violenza subita da tante donne. La rappresentazione “La Despedida – Ciudad Juarez Mexico – storia di ordinario femminicidio” andrà in scena l’11 marzo alle ore 17.30 al Teatro Don Bosco di Macerata con replica domenica 8 aprile al Teatro della Società Filarmonico Drammatica. L’ingresso è a offerta libera e volontaria. Tutte le informazioni sulla performance La Despedida – Ciudad Juarez Mexico .

Ancona: Museo Statale Tattile Omero, breve viaggio nei pensieri di una donna

mole vanvitelliana museo statale tattile omero

Mole Vanvitelliana, sede del Museo Statale Tattile Omero. Foto © Enzo TorelliL’8 marzo è in programma un’altra intensa esperienza teatrale al Museo Statale Tattile Omero di Ancona, nell’ambito delle iniziative organizzate nel calendario della mostra “Il Mondo ci chiama, Carlo Urbani e la sua missione”, visitabile fino al 2 aprile alla Mole Vanvitelliana, sede del Museo. Giovedì 8 marzo, dalle 16.30 alle 19.30 Laura De Carlo proporrà un breve viaggio nei pensieri di una donna. Una giornata uguale a tutte le altre: dal mattino alla notte. L’esperienza che lascia da parte la vista per privilegiare gli altri sensi, della durata di circa 20 minuti, è gratuita ma su prenotazione consigliata ai seguenti recapiti: tel. 071.2811935 – email: info@museoomero.it. Maggiori informazioni sulla pagina facebook dell’evento “Le giornate sono tutte uguali da quando sei partito”.

Pesaro: iniziative contro gli stereotipi di genere e spettacoli danzanti

eventi 8 marzo 2018 pesaro

Pesaro celebra la Giornata Internazionale della Donna con un’intensa riflessione sul femminicidio e gli stereotipi di genere. Si partirà alle ore 17.30 presso Sala Pierangeli di via Gramsci, con un intervento a cura dell’associazione Percorso Donna seguito dalla proiezione del docufilm “Donne nella storia dell’Occidente”. Al termine della visione, presso lo spazio culturale Stazione Gauss, si proseguirà con “#Binario8: assaggi di arte, musica, cinema e stereotipi di genere” con cena su prenotazione e raccolta fondi.

Per chi ama la danza e le figure femminili legate alla storia del territorio, sabato 10 marzo a Palazzo Mosca, è in programma uno spettacolo dedicato alle donne con balli e musiche del Cinquecento. “Il Duca e Maddalena, storia di un amore alla corte di Spagna” è un suggestivo spettacolo dedicato al femminile, con danze storiche e letture sceniche in omaggio alla figura di Maddalena Giron. Qui trovate tutte le informazioni sullo spettacolo danzante “Il Duca e Maddalena, storia di un amore alla corte di Spagna”. 

Ascoli Piceno: 8 marzo al Museo Archeologico Statale

piazza arringo ascoli piceno

Piazza Arringo. Sulla sinistra il Museo Archeologico di Ascoli Piceno. Foto © Sandro RigaIl Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno dedica alla Giornata Internazionale della Donna l’evento “Ovid’io giovane donna, l’arte di piacere a se stesse narrata nei versi di Ovidio”. Un’ottima occasione per trascorrere l’8 marzo al museo, fra le immortali parole del grande poeta classico. Appuntamento giovedì 8 marzo alle ore 17.00 presso la sede del museo di Piazza Arringo.

Fano: Passaggi Festival diventa paese delle donne 

La città di Fano ha deciso di dedicare alla donna la prossima edizione di Passaggi Festival, l’imperdibile kermesse sulla saggistica e la letteratura d’approfondimento. Segnatevi dunque queste date: dal 27 giugno a domenica 1 luglio 2018 Fano si trasformerà nel Paese delle Donne con incontri, cicli di lettura, mostre d’arte figurativa e tanto altro per continuare a celebrare il contributo femminile nella cultura italiana e internazionale anche dopo l’8 marzo! Per maggiori informazioni date un’occhiata al sito ufficiale di Passaggi festival. 

Ancona: Museo Archeologico Nazionale delle Marche 

museo archeologico nazionale delle marche ancona

Una sala del Museo Archeologico Nazionale delle Marche di AnconaAnche il Museo Archeologico Nazionale delle Marche di Ancona interpreta la Giornata Internazionale della Donna proponendo uno spaccato di vita quotidiana delle donne di epoca romana, attraverso oggetti di uso comune per la cura del corpo, un tema trattato anche da grandi letterati come Ovidio e Plinio il Vecchio, considerato all’epoca come valore da coltivare e mantenere. Scopri tutte le informazioni sulla pagina facebook dell’ evento “Profumi e segreti di bellezza” in programma giovedì 8 marzo dalle 16.30 alle 19.00.

Fermo: collettiva d’arte e cultura femminile alla Piccole Cisterne

Un distillato d’arte e cultura tutta al femminile presso le Piccole Cisterne Romane di Fermo vi aspetta dall’8 all’11 marzo dalle ore 17.00. Il progetto “Donne fuori dal Comune” comprende una collettiva d’arte ed eventi culturali e artistici ispirati alla donna e alla creatività femminile. In occasione degli eventi organizzati verrà anche promossa una raccolta fondi a favore della lotta contro la violenza di genere. Trovate tutto il programma dell’iniziativa nella locandina.

Recanati: LOTTOmarzo – evento SOLD OUT

Infine, non potevamo non menzionare l’evento “LOTTOmarzo. Le Donne nella vita e nelle opere di Lorenzo Lotto”organizzato in concomitanza con la grande mostra dedicata a Lorenzo Lotto e Giacomo Leopardi a Recanati. Il grande successo ottenuto da questa iniziativa ha fatto sì che già la scorsa settimana l’evento avesse raggiunto il massimo delle prenotazioni, risultando quindi “sold out”. Anche se non vi sarà possibile partecipare all’evento qui trovate tutte le informazioni per visitare la grande mostra di cui vedete la locandina: “Solo, senza fidel governo et molto inquieto de la mente. Lorenzo Lotto dialoga con Giacomo Leopardi”, a Villa Colloredo Mels fino all’8 aprile 2018.

Rosa Digitale week

Con grande piacere concludiamo questo post con una menzione speciale e un ringraziamento a Rosa Digitale, il movimento per le pari opportunità in ambito tecnologico che ha intervistato le componenti femminili del Social Media Team Marche per la settimana del Rosa Digitale. Date un’occhiata all’iniziativa Rosa Digitale week, in corso fino al 12 marzo e alla pagina facebook del movimento Rosa Digitale. 

 

Speriamo di avervi ispirato a passare una Giornata Internazionale della Donna nelle Marche all’insegna della riscoperta dei tanti ambiti della sfera personale, sociale e culturale che il femminile e la femminilità permeano e contribuiscono a costruire con tante diverse e bellissime sfumature.

Buona Giornata Internazionale della Donna a tutte e a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.