Parchi e natura attiva

Relax e sport nelle Marche

Il patrimonio naturalistico marchigiano è imponente:

    • Due parchi nazionali (Monti Sibillini e Gran Sasso e Monti della Laga),
    • Quattro parchi regionali (Monte Conero, Sasso Simone e Simoncello, Monte San Bartolo e Gola della Rossa e di Frasassi),
    • Sei riserve naturali (Abbadia di Fiastra, Montagna di Torricchio, Ripa Bianca, Sentina, Gola del Furlo e Monte San Vicino e Monte Canfaito)

e molto altro.

Le montagne delle Marche e i loro torrenti sono una splendida occasione per praticare tutti gli sport invernali, oppure canoa, kayak, rafting, volo libero, speleologia e torrentismo.

La natura marchigiana offre però ampi spazi anche al cicloturismo, al golf, all’equitazione, oppure – scendendo verso la costa – alla vela.

Leggete i nostri post dedicati alle eccellenze del patrimonio naturalistico nelle Marche.

Maggiori informazioni le trovate sul sito: turismo.marche.it/Turismi/Natura-e-turismo-attivo

Un itinerario sui Sibillini tra borghi e chiese rupestri

Siete pronti ad immergervi nella bellezza naturalistica e leggendaria dei Sibillini insieme a noi? Vi proponiamo un itinerario di un giorno da noi sperimentato in fuoristrada. Ecco le tappe del nostro percorso attraverso questa terra magica e ricca di mistero, scrigno di bellezze naturali con paesi ridenti che fanno capolino. Un vero e propiro museo all’aperto colmo di […]