Marche, una terra di scenografi

Uno splendido documentario alla scoperta dell’antica arte della scenografia e dei personaggi che lavorano nel mondo del teatro e del cinema, legati dall’amore per le Marche. Il corto apre “Scenaria”, il primo festival della scenografia firmato da Dante Ferretti

“La scenografia è arte abitata, è la rappresentazione di un mondo” Dante Ferretti

Le Marche, una Regione che appare agli occhi del mondo come una scenografia naturale, ha dato i natali e ispirato tanti scenografi che hanno fatto la storia del teatro, del cinema e della televisione.

Dante Ferretti, uno dei più grandi protagonisti della scenografia internazionale è nato qui. Da Macerata a Hollywood, il più grande Maestro italiano è arrivato nell’Olimpo dalla scenografia mondiale con tre Premi Oscar vinti per la scenografia di The Aviator di Martin Scorsese (2005) Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street di Tim Burton (2008) Hugo Cabret, regia di Martin Scorsese (2012). 

Alla sua grande figura che fa conoscere nel mondo il genio e la creatività italiana portando nel cuore e nelle opere l’amore per la sua terra è dedicato questo viaggio nella scenografia marchigiana.

“Marche, una terra di scenografi” è un percorso nella magia della creazione degli spazi, dove l’artigianato si fonde nell’arte attraverso le suggestioni evocate dalla bellezza delle Marche, terra dei 100 teatri e di paesaggi naturali sapientemente creati dalla mano dell’uomo.


Vi siete mai chiesti perché i più grandi scenografi sono tutti marchigiani? “Perché le colline arrotondate dell’entroterra marchigiano danno la possibilità di pensare alla vita come fosse un’acquerello”.

Godetevi questo splendido documentario alla scoperta di questa antica arte i racconti e  le visioni dei personaggi che lavorano oggi nel mondo del teatro, del cinema e della scenografia moderna, legati dall’amore per la regione Marche, dove sono nati o dove hanno lavorato con grande successo e scelto di vivere tra cui Giancarlo Basili, Franco Malgrande, Raffaele Curi, Giancarlo Colis, Henning Brockhaus,  Benito Leonori, Pierfrancesco Giannangeli, Anton Giulio Mancino, Enrico Pulsoni e Emanuele Scorcelletti.

Diretto dal regista Tommaso Malaisi, a cura di Cristina Tilio, accompagnato dalla voce di Luca Violini, il corto apre “Scenaria”, il primo festival della scenografia firmato da Dante Ferretti

www.scenariafestival.it

La storia della scenografia nelle Marche

Alle radici della scenografia italiana c’è il pittore di Urbino Gerolamo Genga che nel 1400 realizzò per la prima volta una scena prospettica urbana con elementi tridimensionali in rilievo.

Tra il 1600 e il 1700 le Marche scrivono la storia della scenografia europea, con il primo trattato sulla scenotecnica ad opera del pesarese Nicola Sabbatini e con il successo internazionale del fanese Giacomo Torelli, soprannominato “il grande mago” chiamato a Parigi da Luigi XIV e ricercatissimo da tutte le corti dell’epoca.  

Nella storia contemporanea le Marche hanno dato i natali e ispirato i principali scenografi italiani del teatro, della televisione  e del cinema tra i nomi più noti: Aldo Tomassini Barbarossa di Macerata; Carlo Cesarini di Senigallia, autore delle più famose scenografie televisive degli anni 50 come Studio Uno o Canzonissima; Mario Garbuglia di Civitanova Marche vincitore di numerosi David di Donatello e Nastri d’Argento per le scenografie dei più grandi film tra cui  Il Gattopardo, La storia vera della signora delle camelie, Rocco e i suoi Fratelli, La grande Guerra. 

Nel 1988 è Ferdinando Scarfiotti di Potenza Picena a vincere il Premio Oscar con Bruno Cesari di Pesaro e Osvaldo Desideri di Fermo per la migliore scenografia de L’ultimo Imperatore di Bernardo Bertolucci.

Scenaria, il primo festival della scenografia firmato da Dante Ferretti

“La scenografia è arte abitata, è la rappresentazione di un mondo – ha dichiarato Dante Ferretti – mi fa piacere aver ispirato e partecipare al progetto Scenaria, il primo Festival che si occupa di scenografia nei vari settori. Sono felice inoltre che prenda il via proprio dalla mia città natale, Macerata. Spero che la scenografia possa essere il mezzo per una rinnovata stagione delle arti.” 

Dante Ferretti firma la direzione artistica di Scenaria il primo Festival internazionale  dedicato alla scenografia che nasce a Macerata, sua terra natale.

Un Festival  che si propone di far conoscere l’arte magica della scenografia in tutte le sue forme artistiche, da quelle storiche artigianali a quelle tecniche, fino ad arrivare alle ultime innovazioni tecnologiche e spettacolari dei grandi allestimenti cinematografici, teatrali e televisivi. 

Scenaria, nata da un’idea dall’artista Mauro Mazziero, si pone l’obiettivo di  mettere a confronto i grandi scenografi e promuovere i giovani talenti. Nel 2022 assegnerà un premio per la migliore scenografia nei settori cinema, teatro e televisione e un riconoscimento dedicato ai giovani studenti.

Info utili

Partner fondamentali del viaggio di Scenaria, la Regione Marche, il Comune di Macerata, l’ Università di Macerata, l’Università di Camerino, l’Associazione  Arena Sferisterio Teatro di tradizione, Macerata Opera Festival, Marche Teatro, la Fondazione Teatro delle Muse, la Fondazione Pergolesi Spontini, l’Accademia di Belle arti di Macerata e il Comitato scientifico di Marche Cultura.

Ti potrebbe interessare anche...

Giorgia Barchi

Giorgia Barchi è social media specialist. Sempre connessa, per lei i social network non hanno segreti. Adora la tecnologia, ama scrivere e fotografare, catturare la vita e condividerne i suoi piccoli dettagli. È l’anima social del blog.

Condividi
Pubblicato da:
Giorgia Barchi

Post recenti

Benessere in viaggio nelle Marche: 3 luoghi per lo yoga

Lo yoga, disciplina dalle molteplici valenze (spirituali, salutistiche, filosofiche ed etiche), si intreccia pienamente con…

4 giorni ago

Alla scoperta delle Marche con una guida d’eccezione

Che ne direste di partire per un viaggio alla scoperta delle bellezze nascoste delle Marche…

5 giorni ago

4 esperienze di viaggio da vivere nelle Marche

Siete pronti a partire con noi? Sedetevi comodi e iniziate il viaggio con il video-racconto…

6 giorni ago

5 borghi marinari da visitare nelle Marche

Le Marche incastonate dai mille riflessi del Mare Adriatico, sono disseminate di tanti piccoli borghi…

2 settimane ago

I parchi archeologici delle Marche

La storia delle Marche, le origini della cui civiltà si perdono in epoche remote, può…

3 settimane ago

10 giardini storici da non perdere nelle Marche

Sarà il periodo primaverile che scatena la vivacità della natura, sarà la bellezza di riscoprire…

3 settimane ago