Slide

Ancona la città dei due soli: dove ammirare l’alba e il tramonto sul mare

Quante città ci sono sull’Adriatico, isole escluse, dove è possibile ammirare l’alba e il tramonto sul mare? Davvero poche, tra queste Ancona.

Il suo nome è dovuto proprio alla sua particolare conformazione protesa e allo stesso tempo racchiusa verso il mare. Ancona deriva da “ankon” ovvero “gomito”. Ammirandola dall’alto si capisce subito il perché. Proprio grazie alla sua forma è possibile ammirare l’alba e il tramonto sul mare.

“Ancona è la città dove puoi ammirare
sia l’alba che il tramonto sul mare,
in un ciclo che sa di miracolo quotidiano”

Annalisa Trasatti, guida turistica

Dove ammirare l’alba sul mare ad Ancona

Come tutte le città sul mare dell’Adriatico, i luoghi dove ammirare l’alba sul mare sono molteplici: lungo tutta la spiaggia delle “vecchie pesche” di Palombina Nuova e Torrette, come anche lungo la falesia che parte dalle “Ripe di gallina” fino a Portonovo.

I luoghi che vi consigliamo di non perdere sono in particolare la “Seggiola del Papa” al Passetto e la spiaggia della Vela a Portonovo.

Si dice che “chi non ha mai visto il mare alle sei del mattino, non conosce il mare”. Il mare durante l’alba è pura pace che piano piano si movimenta, si riempie di vita. Un’atmosfera surreale, silenziosa, accompagnati dal verso di qualche gabbiano.

  • Alba al Passetto di Ancona
  • Alba al Passetto di Ancona
  • Alba al Passetto di Ancona

Con calma si popola: i pochi che scelgono di svegliarsi di notte per raggiungere la spiaggia, qualche pescatore e poi piano piano i primi bagnanti. Il mare a quell’ora non può che essere bello. Un’acqua cristallina e piena di pesci non ancora spaventati dalla presenza umana, una calma piatta.

Ammirare Portonovo al sorgere del sole è qualcosa di unico. E poi ripagati dall’alba, limpida o nuvolosa che sia, unica e diversa da quella del giorno prima e da quella futura del domani. Carichi di energia per la giornata non c’è modo migliore di iniziarla d’estate con un bel bagno in quest’acqua cristallina e coccolarsi poi con un bel cornetto e cappuccino in riva al mare.

  • Alba a Portonovo
  • Alba a Portonovo
  • Alba a Portonovo

Per chi è un minimo allenato vi consigliamo di andare in canoa all’alba. Una pagaiata che inizia dalle prime luci del giorno partendo dal versante Torre de Bosis – Capannina di Portonovo per raggiungere la Spiaggia delle Due Sorelle di prima mattina. Un’esperienza unica da provare!

Dove ammirare il tramonto sul mare ad Ancona

L’alba sull’Adriatico è bella, ma non caratteristica. Da tutte le località sulla costa la potete ammirare. La peculiarità che contraddistingue Ancona è la possibilità di ammirare anche il momento del tramonto sul mare. Da dove? Principalmente dal colle Guasco. Infatti proprio qua “sulla cui vetta c’è la cattedrale, e che fa sì che Ancona dia su due mari” (Pier Paolo Pasolini).

Ammirare il tramonto dalla Cattedrale di San Ciriaco è da sempre un’attività tipica degli anconetani. Questo punto di vista così alto, che sovrasta il porto, permette alla vista di spaziare fino a Pesaro.

  • Tramonto al Porto Antico di Ancona
  • Tramonto alla Lanterna Rossa di Ancona

Bellissimi tramonti si ammirano anche seduti sulla panchina di fronte al mare della Lanterna Rossa. Trovandosi sulla punta del molo alla fine del Lungomare Vanvitelli ci si trova circondati dal mare e da qui, oltre che il tramonto, si può ammirare imponente Ancona e la sua ansa portuale.
Altrettanto bello ammirare il crepuscolo dal porto turistico della Marina Dorica, magari gustandosi un bel aperitivo.

Infine, un luogo meno conosciuto da dove ammirare il tramonto è il Belvedere Casanova, vicino Piazza Antonio da Sangallo, nel quartiere storico di Capodimonte. Da qua si ammira tutto il porto d’Ancona con l’iconica Mole Vanvitelliana fino alla costa di Pesaro. Sempre dal quartiere di Capodimonte d’estate si può ammirare il tramonto e una bellissima vista dalla piazzetta di San Marco rilassandosi in una delle panchine “vista mare”.

  • Tramonto a Marina Dorica
  • Tramonto a Marina Dorica
  • Tramonto a Marina Dorica

Ancona, una città legata indissolubilmente ai suoi “due mari”. Sono proprio questi che permettono di ammirare ogni giorno lo spettacolo ciclico dell’alba e del tramonto del sole sulla linea dell’orizzonte tra cielo e mare. Tanto che lo scultore Enzo Cucchi ha dedicato, all’interno del porto storico, una fontana proprio intitolata “dei due soli”.

Non perdetevi la meraviglia della “città dei due soli”, uno spettacolo che si mette in scena quotidianamente senza dover acquistare nessun biglietto.

Ilaria e Claudia del blog Trottole in viaggio

Info utili

Ti potrebbe interessare anche...

Trottole in Viaggio

Condividi
Pubblicato da:
Trottole in Viaggio

Post recenti

Giornate FAI d’autunno 2021: cosa vedere nelle Marche

Sabato 16 e domenica 17 ottobre tornano le Giornate FAI d’autunno organizzate dal Fondo Ambiente…

2 settimane ago

Le Marche dipinte da Franco Fontanella in mostra a Roma e Ancona

"Un viaggio nelle Marche, non frettoloso, porta a vedere meraviglie" scriveva Guido Piovene. E se…

3 settimane ago

Le fiere del tartufo nelle Marche

Siete pronti per un goloso tour gastronomico alla scoperta delle fiere del tartufo nelle Marche? L’estate…

4 settimane ago

24 ore a Cupramontana, la capitale del Verdicchio

Siete mai stati a Cupra Montana, patria del vino bianco più famoso delle Marche? Cupramontana…

4 settimane ago

La storia della scoperta delle Grotte di Frasassi

Ecco come 50 anni fa abbiamo scoperto la “Grotta Grande del Vento” di Frasassi. di Giancarlo…

1 mese ago

Carpegna per ciclisti: visita il Cippo Pantani

Che cosa ne dite di scoprire una meta imperdibile per gli appassionati di ciclismo, nelle…

1 mese ago