Photowalk a Servigliano il 30 luglio: alla scoperta della città della memoria

Domenica 30 luglio vi aspettiamo per il quarto photowalk della stagione 2017 e vi portiamo alla scoperta di Servigliano, uno dei borghi più belli d’Italia a metà strada fra i Monti Sibillini e le spiagge della Riviera Adriatica, contornato dalle splendide colline marchigiane. L’iniziativa, organizzata da Regione Marche, Fondazione Marche Cultura attraverso il suo Social Media Team, Comune di Servigliano e ProLoco si svolgerà dalle ore 9.00 alle ore 13.00 ed è aperta a tutti coloro che vorranno scoprire e condividere online le bellezze della città a suon di click!

servigliano panorama marca fermana flickr

Partecipando alla passeggiata fotografica, completamente gratuita, avrete la possibilità di vincere un weekend nel borgo con due ingressi per la suggestiva rievocazione storica Giostra dell’Anello, 2 biglietti per il concerto di “J-Ax e Fedez” che si terrà a Servigliano il 3 settembre 2017 e prodotti enogastronomici del territorio.

Alla scoperta di Servigliano: cosa visiteremo

Servigliano è l’unica città dell’entroterra fermano situata nella pianura della Media Valle del Tenna, a metà strada fra i Monti Sibillini e le spiagge della Riviera Adriatica, contornata dalle splendide colline marchigiane. A colpire la vostra attenzione sarà la singolare urbanistica contornata dalla storia e dalla memoria del luogo.

centro storico servigliano

L’attuale urbanistica della Città di Servigliano, che affascina i turisti e che folgora giornalmente il cuore di ogni cittadino, nasce nel 1771 con il nome di “Castel Clementino”. L’Architetto pontificio Virginio Bracci creò un Quadrato imperfetto nelle dimensioni (137x144m) ma perfetto nelle proporzioni auree. L’impianto, le facciate degli edifici e le tre porte d’accesso sono in stile neoclassico così come la Collegiata di San Marco al cui interno sono presenti reminiscenze barocche. La meravigliosa Piazza Roma, anch’essa quadrata, è delineata dal Palazzo Pubblico – con loggia, chiostro e magnolia centenaria – dalla Collegiata e dai Palazzi Signorili.

Infiorata

Perché Servigliano è la città della memoria? Non tutti sanno che Servigliano, per la sua posizione strategica e poiché servito da una ferrovia, nei primi del Novecento ha visto la costruzione di un campo con muro perimetrale e baracche interne che venne utilizzato durante le due Guerre Mondiali come campo di raccolta prigionieri e di internamento ebrei oltre ad ospitare fino al 1955 profughi provenienti dalle terre dell’Istria e dalla Dalmazia. Oggi nella cinta muraria originale si estende un immenso parco verde denominato “Parco della Pace” attrezzato con strutture per lo sport e per la vita all’aria aperta. I ricordi e le testimonianze delle guerre del Novecento e in particolare dei fatti storici che hanno coinvolto la comunità di Servigliano, sono oggi raccolti e custoditi del museo della “Casa della Memoria” che nasce all’interno dell’ex Stazione ferroviaria adiacente al campo.

camposervigliano

servigliano casa della memoria marca fermana flickr2

servigliano casa della memoria marca fermana flickr

Nel corso della passeggiata visiteremo inoltre  il recuperato complesso monastico dei Frati Minori Osservanti con il Santuario di Santa Maria del Piano, costruito su resti di villa romana del primo secolo e Villa Funari, una bella villa ottocentesca dove si terrà un punto di ristoro con aperitivo e dove potremo ammirare una bella visuale dall’alto di Servigliano.

chiostro smpiano

Villa Funari Country House - Foto di @sofiastarr da Instagram

Villa Funari Country House – Foto di @sofiastarr da Instagram

Itinerario e programma della giornata

  • Ore 9:00 Arrivo e ritrovo nella Piazza Roma. Per i partecipanti al photowalk, l’area di sosta consigliata è sita in Borgo Leopardi
  • Ore 9:30 Presentazione e saluti istituzionali
  • Ore 9:30/10:00 Spettacolo di benvenuto G.A.M.S. Gruppo Alfieri e Musici Storici Città di Servigliano
  • Ore 10:00 Partenza con le guide. L’itinerario prevedrà la visita del centro Storico, del Complesso Monastico di Santa Maria del Piano, dell’Ex Campo di Prigionia, oggi “Parco della Pace” + Ex Stazione, oggi Aula Multimediale e Museo “Casa della Memoria” e di Villa Funari Countryhouse, una bella villa ottocentesca dove si terrà un punto di ristoro con aperitivo da lì c’è una bella visuale dall’alto di Servigliano

Dove pranzare?

Il pranzo si svolgerà in Piazza Roma. Il menù, a cura dell’Associazione Rione Porta Navarra ad un prezzo convenzionato di 10 Euro, sarà composto da un Antipastone, Primo e Acqua. È obbligatoria la conferma delle prenotazioni entro la tarda mattinata di sabato 29.

Challenge fotografico #serviglianophotowalk

All’evento si unisce un challenge fotografico rivolto ai partecipanti. Le foto che verranno condivise con l’hashtag #serviglianophotowalk avranno la possibilità di vincere:

  • 1° classificato: Week End “Giostra dell’Anello” 19 e 20 Agosto 2017: n. 2 Ingressi Rievocazione Storica e Giostra dell’Anello del Torneo Cavalleresco di Castel Clementino
  • 2° classificato: n.2 biglietti Concerto “J-Ax e Fedez” – 3 settembre 2017, Servigliano
  • 3°classificato: Prodotti tipici locali

Le foto scattate e condivise sui propri canali social con il tag #serviglianotaphotowalk entro il 7 agosto saranno selezionate da una giuria composta Regione Marche, SMT Marche e Comune di Servigliano. La giuria decreterà i vincitori che verranno contattati tramite social network o e-mail.

Termine di presentazione delle foto per il challenge: 7 agosto 2017

La premiazione si terrà il 20 agosto, giorno conclusivo del palio

Rievocazione storica di Servigliano - Foto di Massimo Bonifazi da Flickr

Rievocazione storica di Servigliano – Foto di Massimo Bonifazi da Flickr

Come partecipare?

L’iniziativa è aperta a tutti gli appassionati di fotografia e del territorio che possiedono un account social: un profilo facebook, un blog, un canale youtube, un account twitter o instagram, ma soprattutto a coloro che vorranno scoprire e condividere online le immagini della propria personale esperienza. Per iscriversi basta inviare una email con i propri dati personali e i dati dei propri profili social a: socialmediateammarche@gmail.com. Ricordiamo che condizione imprescindibile per la partecipazione al photowalk è la pubblicazione di contenuti multimediali (foto e/o video) relativi all’esperienza vissuta sui propri account social.

Info utili

Per #serviglianophotowalk hannno collaborato: Villa Funari Countryhouse, Associazione Rione Porta Navarra ed Ente Torneo Cavalleresco Castel Clementino e Gruppo G.A.M.S. (Gruppo Alfieri e Musici Storici)

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>