Luglio nelle Marche: tra musica, rievocazioni storiche e gusto

L’estate nelle Marche entra nel vivo a luglio tra giornate piene di sole e serate divertenti a ritmo di musica. Dalla lirica al teatro, dal rock’n’roll alle notti colorate di rosa, dal cinema alle rievocazioni storiche…Un mese ricco di eventi tutti da vivere. Che ne dite di scoprirli insieme?

Da camera, antica, jazz e rock: musica per tutti i gusti!

Iniziamo da MU.N – music notes in Pesaro, una rassegna di musica classica che attraversa un arco temporale dal Settecento ai nostri giorni, con cadenza settimanale nella suggestiva cornice della Chiesa dell’Annunziata fino al 2 agosto: un modo per vivere la musica a 360°  immersi in un ambiente suggestivo. Continuiamo sulle note ancestrali con il Festival Musica Antica di Urbino dal 16 luglio al 15 agosto, con una serie di appuntamenti che ogni anno attraggono studenti e musicisti di chiara fama provenienti da ogni parte del mondo. Tanti concerti e lezioni che spaziano dalla musica sacra al virtuosismo vocale e strumentale, tutti eseguiti nelle location più suggestive della città del Rinascimento come Palazzo Ducale e l’ Oratorio di San Giuseppe per citarne alcuni. Clicca qui per info 

Festival di Musica Antica ad Urbino - Foto © Paolo Mini

Festival di Musica Antica ad Urbino – Foto © Paolo Mini

Dalla musica antica a quella da camera con il Festival Armonie della Sera, dal 13 luglio al 20 agosto. Questa iniziativa, che prevede una serie di serate con artisti da tutto il mondo, è nata nel piccolo borgo di Ponzano di Fermo (FM) e si estende ai luoghi più belli e rappresentativi delle Marche. Info qui

Dalla musica classica alla radio con il grande evento CaterRaduno a Senigallia (AN), dal 4 al 9 luglio. L’animatissima kermesse radiofonica di Radio Rai che conclude la stagione di Caterpillar e Caterpillar AM riempirà le piazze, le vie e le spiagge di Senigallia con incontri, appuntamenti, concerti e con la possibilità per gli ascoltatori di stare a contatto con i propri beniamini dell’etere, prima, dopo e durante la messa in onda. Dal centro storico al lungomare, Senigallia accoglie folle di visitatori amanti della buona musica e del divertimento. Info qui

Sempre a Senigallia, dal 30 al 7 agosto, arriva il Summer Jamboree, per fare un tuffo nella storia e nella cultura dell’America degli anni ‘40 e ’50. Questo festival accoglie ogni anno migliaia di visitatori che arrivano nella città dalla “spiaggia di velluto” per ascoltare concerti dal vivo e dj set di swing rock and roll, jive, doo-wop, rhythim’n blues, hillbilly e western swing. Da non perdere, il mercato con oggetti di antiquariato attorno alla Rocca Roveresca e la sfilata di auto d’epoca. Info qui

Summer Jamboree- Foto © Fabio Medici e Libero Api

Summer Jamboree- Foto © Fabio Medici e Libero Api

Se amate il rock, non perdetevi i Deep Purple in concerto il 15 luglio presso il Parco della Pace di Servigliano (FM). Nel 2013, dopo l’uscita di “Now What?!”, il diciannovesimo album in studio dei Deep Purple, la band ha iniziato un lungo tour mondiale che ha riconfermato la sua leggenda. “Now What?!” è considerato uno dei migliori album nella carriera del quintetto e ha raggiunto la prima posizione delle classifiche in Germania, Austria, Repubblica Ceca e Norvegia. Nei loro concerti, i Deep Purple alternano pezzi dei loro ultimi lavori e i brani che li hanno resi famosi in oltre 45 anni di carriera. Info qui

Il 16 luglio è una notte magica per le note che si diffonderanno a Recanati, grazie a Lunaria 2016 che si celebra proprio sotto il cielo stellato della città di Giacomo Leopardi. La manifestazione organizzata da Musicultura, riprende la collaudata formula del festival sviluppandone e approfondendone i contenuti. “Lunaria” concentra l’attenzione su due ospiti per volta un esponente di spicco della “canzone” ed uno della “parola”, individuati per affinità o contrasto, chiamati a condividere per una sera lo stesso palco e a confrontare i rispettivi codici espressivi, attingendo ad un patrimonio musicale e poetico – letterario d’eccellenza, in bilico tra tradizione e ricerca. Info qui 

Il grande appuntamento con la lirica è per il Macerata Opera Festival dal 22 luglio al 14 agosto. Mediterraneo è il tema della 52ª stagione di questo prestigioso festival, che conferma la formula di tre titoli in cartellone con due nuove produzioni: Otello di Giuseppe Verdi (22, 30 luglio; 5, 13 agosto), Norma di Vincenzo Bellini (23, 29 luglio; 7 agosto), e la ripresa de Il Trovatore “di fuoco” di Francesco Negrin del 2013 (31 luglio; 6, 12 agosto).  La novità assoluta del cartellone riguarda il calendario: considerate le presenze di pubblico che negli scorsi anni ha fatto registrare più volte il tutto esaurito nell’ultimo weekend di repliche, il Festival si sposta in avanti di una settimana, prolungando gli spettacoli nel fine settimana di ferragosto. Un motivo in più per non perdere questo coinvolgente festival con scenografie magnifiche e un’atmosfera unica! Info qui 

Concludiamo la parte riservata alla musica con una carrellata di festival dedicati al Jazz. Partiamo dal Fano Jazz by the Sea  dal 24 al 31 luglio, un viaggio nella musica jazz contemporanea d’innovazione, sperimentazione e contaminazione, con musicisti italiani ed internazionali. Spostandoci di provincia troviamo Ancona Jazz Summer Festival, dal 1 al 23 Luglio,  che da oltre quarant’anni propone un ricco cartellone con musicisti conosciuti a livello mondiale come Peter Erskine European Trio, Paolo Birro, Alfredo Ferrario, Helio Alves, Scott Robinson e tanti altri. Dal mare all’entroterra con Arcevia Jazz Feast, dal 31 luglio al 7 agosto, in uno scenario medievale tra castelli e colline, riecheggiano le note musicali di artisti giovani provenienti da ogni parete del mondo e dal College of Music di Cape Town, in Sud Africa. Durante il giorno ci sono lezioni, masterclass e laboratori con insegnanti di caratura e talento internazionale e la suonare in ogni zona del paese si può assistere a jam session e concerti.

Macerata Opera Festival

Macerata Opera Festival

Un’estate a teatro e al cinema

Se siete amanti del teatro sperimentale, Inteatro Festival  fino al 9 luglio fa per voi tra Polverigi e Ancona dove danza, teatro ed eventi conciliano tutti i gusti. Il festival anche quest’anno impegnerà non solo i consueti spazi di Villa Nappi a Polverigi ma anche ad Ancona con il Teatro delle Muse e il Teatro Sperimentale. Info qui

InTeatro, locandina degli eventi 2016

InTeatro, locandina degli eventi 2016

Spazio all’archeologia e al teatro delle origini con TAU – Teatri Antichi Uniti  fino al 10 agosto. La rassegna regionale di teatro classico che coniuga coniugazione i luoghi di interesse archeologico spettacolarizzandoli con pièce di elevato contenuto culturale con sorsi e passeggiate di storia, visite guidate gratuite alle aree archeologiche e ad altri luoghi di grande interesse culturale accompagnate da un brindisi. Info qui 

Tutta dedicata alla settima arte è la Mostra Internazionale del Nuovo Cinema a Pesaro dal 2 al 9 luglio. Questa è la 52esima edizione  di uno dei più importanti festival cinematografici italiani, votato alla scoperta, con proposte di giovani registi e nuovi linguaggi che prendono lo slancio verso il grande pubblico. Info qui

A Recanati si celebra il successo cinematografico con “I giorni del Giovane Favoloso – In festa con Giacomo , dal 1° al 3 luglio tre giorni di festa dal pomeriggio a notte fonda per evocare tra musica, costumi d’epoca, spettacoli, mercatini e degustazioni le atmosfere ottocentesche legate all’illustre e amatissimo concittadino. Accanto ai tanti appuntamenti che attendono i visitatori nel centro storico, una proposta dal sapore esclusivo è offerta da Sere all’Infinito, tre “chicche” proposte al Colle dell’Infinito che vedono protagonisti tre grandi interpreti del nostro tempo: Monica Guerritore, Peppe Servillo e Marina Massironi.  Info qui

Recanati e la piazza Giacomo Leopradi

Recanati e la piazza Giacomo Leopradi

 Le notti colorate e i festival eclettici 

A Gabicce, Pesaro, Gradara, Mondolfo, Fano, Tavullia, Senigallia arriva la Notte Rosa il 1° Luglio con concerti ed eventi in tutte le città coinvolte che si tingeranno di rosa per fare festa fino all’alba! Info qui

Ad Ascoli Piceno spazio alla cultura con L’Altra Italia, dal 19 al 24 luglio, unakermesse culturale organizzata nell’ambito del progetto “Turismo sostenibile” promosso e sostenuto dal MiBACT, che conta su una nutrita serie di incontri, conferenze, dibattiti, spettacoli su tematiche e itinerari culturali alla scoperta della città e della sua storia. Info qui

Spazio anche all’arte contemporanea con “a,m,o- arte, Marche, oltre” che dal 14 al 22 luglio propone ben conferenze, presentazioni di libri e mostre partendo da Pergola, per poi passare per Cagli con l’evento Ville e castella, per approdare al Bastione Sangallo di Fano e terminare a Marzocca di Senigallia. Info qui

Questo evento dedicato all’arte contemporanea è collegato ad un’altra iniziativa multidisciplinare Demanio Marittimo.Km-278 si svolgerà il 22 luglio, in riva al mare, al km.278 del litorale adriatico, a Marzocca di Senigallia. Dal tramonto all’alba, la spiaggia si trasformerà in un luogo di discussione e narrazione sulla progettazione, la cultura e l’innovazione, le storie e le geografie contemporanee. Info qui 

Demanio Marittimo.Km-278

Demanio Marittimo.Km-278

Dall’arte al pensiero con Popsophia Festival dal 14 al 17 luglio a Rocca Costanza di Pesaro, che quest’anno ha come tema“Il ritorno della Forza”, che riprende uno dei più grandi fenomeni epici della nostra epoca, Star Wars, che proprio quest’anno nel mese di dicembre è tornato nei cinema di tutto il mondo con un nuovo episodio: “la Forza ci circonda, ci penetra, mantiene unita tutta la galassia”. Questo festival da sempre unisce cultura pop e filosofia, in un mix geniale e coinvolgente che attira un pubblico vasto e di ogni età! Info qui

Civitanova Marche nel mese di luglio accoglierà ben due grandi eventi da non perdere. Il primo è Rive Festival, dal 1° al 5 luglio. Quest’anno Rive diventa Festival del Mediterraneo e, per il suo evento di chiusura della quarta edizione ,si assicura un grande nome della canzone d’autore: Francesco De Gregori. Info qui 

La seconda iniziativa eclettica, culturale e divertente è il Futura Festival a Civitanova Marche dal 22 al 31 Luglio. Questo festival multidisciplinare che si svolge nella Città Alta di Civitanova Marche, la sua quarta edizione è incentrata su nomi di rilievo internazionale della letteratura e del cinema a dibattere sui temi del futuro e una sezione sarà dedicata al 450esimo anniversario della morte di Annibal Caro, poeta e traduttore dell’Eneide, nato proprio nella città in provincia di Macerata. Questo paese ricco di mare e storia, ospita un altro evento importante, Civitanova Danza, dal 9 luglio al 6 agosto. Questa rassegna è una tra poche in Italia a proporre le diverse espressioni della danza moderna dei diversi paesi del mondo.

Civitanova Danza

Civitanova Danza

Spazio alle parole anche nel piccolo borgo medievale di Smerillo e sui Monti Sibillini, dal 16 al 24 luglio per “Le Parole della Montagna”. Il festival da voce alla montagna, quella che parla non solamente di naturismo, di imprese eroiche e di conquista di vette impervie, ma parla un linguaggio simbolico ricco di significati trascendenti. Il luogo scelto è emblematico, Smerillo, in provincia di Fermo offre una grande vista panoramica ed è stato nominato “Cittadella della Poesia”, punto di incontro di poeti e persone di cultura che desiderano guardare il mondo dall’alto fino all’immensità dei Monti Sibillini. Info qui

Dalle montagne al mare con la Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’arte  che da luglio ad agosto crea un vero e proprio percorso organico tra convegni, mostre e nuove rassegne che animeranno la città di Tolentino. Come ogni anno parteciperanno i grandi protagonisti della cultura contemporanea e la vicinissima Abbazia di Fiastra, una delle abbazie cistercensi meglio conservate in Italia. Info qui

Le rievocazioni storiche nelle Marche

Le Marche conservano le proprie tradizioni, ne sono un esempio le tante rievocazioni storiche sparse per tutta la regione. Queste manifestazioni rappresentano un’occasione per conoscere più da vicino il passato e capire le origini di usante e costumi. Iniziamo da “La Quintana” di Ascoli Piceno,  una delle più belle rievocazioni storiche d’Italia, dal 9 luglio al 7 agosto. La Quintana ricalca il percorso rituale delle antiche celebrazioni cittadine, descritte negli Statuti e nei documenti medioevali: il giuramento, la lettura del bando, la “mostra” del nuovo Palio e il corteo il giorno di S. Anna, in coincidenza con l’apertura delle feste patronali; le gare degli sbandieratori e degli arcieri; le feste nelle taverne di sestiere; la cerimonia dell’offerta del cero grosso del Comune e dei ceri delle corporazioni al vescovo; la benedizione dei cavalieri da parte del vescovo, il corteo storico al completo negli splendidi e curatissimi costumi d’epoca e la giostra al campo. Ascoli Piceno,  città del travertino,  è il palcoscenico privilegiato per questo evento sempre molto atteso. Info qui

La Quintana di Ascoli Piceno

La Quintana di Ascoli Piceno

Altra grande rievocazione storica, nota in tutta Italia è la Disfida del pallone col Bracciale a Treia (MC). Questa rievocazione storica ottocentesca mette in gara i quartieri cittadini, ciascuno dei quali rappresenta un ceto sociale. Treia, situata a Nord della Valle del Potenza è una città di antiche origini, se solo si pensa che fu la patria di Carlo Didimi, il più grande giocatore di pallone al bracciale, cantato da Leopardi nella lirica “A un vincitore nel pallone”. Durante la manifestazione, sono previste iniziative ed animazioni che renderanno la città ancora più interessante. Info qui

Si continua con le Feste Medievali ad Offagna dal 22 al 30 luglio, un borgo tipicamente medioevale che, con la sua splendida rocca quattrocentesca, domina la vallata e la costa marchigiana. Nell’ultima settimana di luglio, in occasione delle Feste Medioevali, Offagna torna a rivivere la magia di quell’età di mezzo. Info qui 

Nel Borgo Medievale di Piandimeleto la nobile famiglia degli Oliva (XIV- XV secolo d.C.) era solita festeggiare i gloriosi cavalieri al ritorno da valorose battaglie con sontuosi banchetti, spettacoli di saltimbanchi e gare di abilità tra gli arcieri, i quali, dinnanzi al loro Signore si contendevano con fierezza l’ambitissimo Palio dei Conti Oliva . Quets’anno l’appuntamento con la storia è per il 30 e 31 luglio: al calar del sole le vie si popolano di maestri, artigiani, mercanti, musici, artisti e commedianti. Info qui

Nella provincia di Macerata, da non perdere è il Palio dei Terzieri a Montecassiano. La rievocazione storica, Palio dei Terzieri, deve il suo nome agli antichi borghi (o terzieri) nei quali era suddiviso Montecassiano durante il Medioevo. Ambientato nella metà del 1400, il Palio vuole essere non soltanto un momento di aggregazione popolare, ma soprattutto occasione di riscoperta e di valorizzazione di Montecassiano, del suo territorio e della sua identità culturale. Per dieci giorni l’antico centro riacquista l’originaria dimensione medioevale con le vie e le piazze animate dai quattrocento figuranti dei cortei storici, dagli ospiti e dalle gare popolari. Info qui

Palio Conti Oliva, Piandimeleto (PU)

Palio Conti Oliva, Piandimeleto (PU)

A Montappone, in provincia di Fermo, esiste una tradizione antica della lavorazione della paglia di grano e dei cappelli che rivive per le vie del paese vecchio fra mestieri e giochi di campagna, musiche, stornelli, vino cotto e cucina di un tempo: Tipicità EXPerience – Gran Tour delle Marche 2016 – Tanto di Cappello! Il 16 e 17 luglio celebra proprio questa tradizione. Da non perdere la mostra internazionale “Il Cappellaio Pazzo” ed il Museo del Cappello che, in un suggestivo viaggio nel quale c’è spazio anche per “la dolce vita” del maestro Federico Fellini, propone copricapi realizzati con i più disparati materiali. Info qui

 Nel mese di luglio Corinaldo ospiterà, come da tradizione, la gloriosa Contesa del Pozzo della Polenta, rievocazione storica in onore della vittoria dei corinaldesi, nel 1517, contro l’esercito di Francesco Maria I Della Rovere che aveva assediato a lungo il castello senza però riuscire ad espugnarlo. Il borgo in questi tre giorni di festeggiamenti si anima con figuranti, sbandieratori, musici, animazione, giochi tradizionali ed enogastronomia, offrendo ai numerosi visitatori l’occasione per tuffarsi nel passato medievale e per rivivere un’epoca affascinante ed avventurosa. Info qui

Tuffatevi nell’atmosfera del Medioevo con le Giornate Medievali di Monte Cerignone, piccolo borgo  nelle nell’entroterra della provincia di Pesaro e Urbino. Dall’8 al 10 luglio rivivrete le storia, grazie a questa rievocazione storica, immersa in un paesaggio senza tempo! Info qui 

Spazio ai canti e balli di una volta con il Festival Internazionale del Folclore a Cupramontana, organizzata dal Gruppo Folcloristico Massaccio. A questa manifestazione partecipano i gruppi folcloristici provenienti da ogni parte del mondo e ,come da tradizione, anche quest’anno giovani di paesi diversi per storia, cultura e costumi si incontrano e comunicano attraverso la musica, i canti ed i balli tradizionali del popolo cui appartengono. Info qui

Eventi e attività per i bambini

Non è estate senza gli eventi spensierati dedicati ai bambini: serate sotto le stelle per grandi e piccini da trascorrere in famiglia nelle piazze, nei giardini e sulla spiaggia, per un tuffo nell’antica arte del teatro di animazione, tra storie magiche e surreali. Noi ne abbiamo selezionati alcuni dei festival più importanti in giro per le Marche dedicati ai più piccoli.

Partiamo dal Paese dei Balocchi, un evento ludico interamente dedicato all’infanzia che coinvolge l’intero paese di Serra San Quirico, storico borgo medievale immerso nel Parco Regionale delle Gola della Rossa e Frasassi. Per cinque giorni la cittadina sarà coinvolta in giochi, animazioni, burattini, cantastorie ad uso esclusivo dei bambini e delle famiglie. Il Paese dei Balocchi è anche una rassegna teatrale per i ragazzi alla quale partecipano ogni anno compagnie provenienti da tutto il territorio nazionale. Info qui

Dall’entroterra alla costa con Teatri del Mondo Festival Internazionale del Teatro per Ragazzi a Porto Sant’Elpidio: la più grande manifestazione italiana dedicata al teatro per ragazzi che  quest’anno si svolge dal 10 al 17 luglio, in diversi luoghi della città come Villa Baruchello, Teatro della Pineta, Teatro del Mare e Teatro del Cielo (Pineta Nord), Villa Murri. Con i suoi spettacoli, laboratori, mostre, incontri e progetti speciali farà divertire folle di bambini e i loro genitori! Info qui

Teatri del Mondo Festival Internazionale del Teatro per Ragazzi a Porto Sant’Elpidio

Teatri del Mondo Festival Internazionale del Teatro per Ragazzi a Porto Sant’Elpidio

Da luglio ad agosto è di scena, nella zona della provincia di Ancona, Ambarabà, il festival di burattini, marionette e teatro di figura con tantissimi spettacoli per ridere, riflettere, divertirsi e stupirsi: gli artisti e le compagnie sono rappresentativi delle più antiche tradizioni burattinesche italiane e delle nuove tendenze del teatro di figura. Info qui

Burattini Opera Festival, è uno degli eventi più attesi a Pesaro che, come ogni anno, torna ad allietare per quattro giorni, dal 14 al 18 luglio, l’estate della cittadina marchigiana. Si tratta di una rassegna di Teatro della Figura – burattini, marionette, pupazzi, ombre, oggetti inanimati – che attraverso la combinazione con la musica classica, popolare, jazz e contemporanea, coniugano tecniche espressive e artistiche multiformi, proponendole in un format consolidato che coinvolge un vasto pubblico facendo divertire tutti! Info qui

Gli appuntamenti dedicati al gusto

 L’estate è sinonimo di divertimento, mare e pesce! Se siete amanti della buona cucina non potete perdere Anghiò Festival del Pesce Azzurro a San Benedetto del Tronto dal 8 al 17 Luglio. L’attesissimo evento, dove i protagonisti d’eccezione saranno le alici, le sarde, gli sgombri, le ricciole e i tonni. La città viene invasa ogni anno da mostre a tema, convegni, incontri, seminari informativi, a cui vanno ad aggiungersi degustazioni, show cooking e piatti proposti da grandi chef: tutto ciò permetterà ai numerosi partecipanti di apprezzare al meglio il gusto del pesce azzurro nostrano. Questo festival punta proprio alla valorizzazione e promozione della lunga e prestigiosa tradizione ittica delle Marche con particolare attenzione per l’area di San Benedetto: non per niente il porto della città si piazza alla seconda posizione per quantità di pesce pescato e numero di imbarcazioni impegnate, su scala nazionale. Info qui

Il vino delle Marche - Foto  © Maurizio Paradisi

Il vino delle Marche – Foto © Maurizio Paradisi

Se venite nelle Marche a trascorrere le vacanze e se siete amanti del buon vino, non potete perdervi “Verdicchio in festa” – Mostra Mercato dei vini marchigiani a Montecarotto dal 30 giugno al 3 luglio. Montecarotto torna ad essere protagonista dell’estate marchigiana e del gusto a km 0, grazie a quella che ormai viene considerata una fra le migliori manifestazioni sul vino nostrano. Un evento di grande portata che coinvolge tutta la zona della Vallesina e permette di degustare un vino pregiato ed apprezzato a livello nazionale come il Verdicchio. Info qui

Torna l’appuntamento con Ciborghi d’Italia in programma ad Offida nel mese di Luglio. Si tratta del Festival delle cucine regionali dei borghi più belli d’Italia, che si pone come obiettivo principale quello di far conoscere l’Italia nascosta, a partire dalla tradizione enogastronomica, vero e proprio giacimento delle cucine regionali italiane. La manifestazione può essere un’ottima occasione per godere dello spettacolo offerto dallo splendido borgo di Offida, centro marchigiano fra le valli del Tesino e del Tronto, in cui meritano la visita la Chiesa di Santa Maria della Rocca, il santuario di Sant’Agostino, la Collegiata, il Palazzo Comunale e il monumento alle merlettaie. Info qui

Festa del Prosciutto DOP di Carpegna - Foto ©  Roberto Mezzano

Festa del Prosciutto DOP di Carpegna – Foto © Roberto Mezzano

Se si parla di specialità nostrane, è doveroso citare la Festa del Prosciutto di Carpegna DOP dal 15 al 17 luglio, un evento consolidato ormai da tredici anni, una fra le eccellenze della nostra Regione. Nel mese di luglio la cittadina pesarese si animerà per tre giorni all’insegna di musica, spettacoli ed eventi per tutti i gusti e tutte le età. La manifestazione gastronomica celebra questo prelibato prodotto con numerosi stands realizzati per degustare un menù dedicato solo ed esclusivamente al Carpegna DOP.

Dalle montagne al mare con Vongolopolis – La città della vongola a Porto San Giorgio (FM) dal 29 al 31 luglio. La manifestazione, dedicata al  prezioso mollusco, è un pretesto per degustare le prelibatezze dell’Adriatico, scoprire ricette e curiosità grazie a guidate, laboratori di cucina e tanto altro. Sono previste anche gite in peschereccio e assaggi di pesce azzurro direttamente all’interno del porto. L’evento mira alla tutela del pescato e alla promozione di tipicità, storia cittadina e tradizioni rinnovate, con uno sguardo particolare rivolto agli aspetti culturali, educativi, storici, economici ed enogastronomici dello splendido Mare Adriatico. Info qui

 

Info utili

Scopri tutti gli eventi nelle Marche

Consulta il sito del turismo

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>