Electric Violet: vibrazioni sonore ad Ancona

Electric Violet un nome che è come una scossa elettrica, appena lo pronunci trasmette un’energia vitale e sonora amplificata. Raffaele Petrucci (voce e chitarra), Tommaso Pompili (chitarra, tastiere, voce), Simone Castracani (basso), Luca Zannini (batteria, voce) sono i componenti di questo gruppo musicale che abbiamo incontrato per voi. Gli Electric Violet sostenuti dalla casa discografica  Red Cat Records, hanno pubblicato il loro album di esordio In Real Life.

Quattro ragazzi, tutti marchigiani, che hanno saputo trasmetterci le vibrazioni giuste! Tra una nota e l’altra del singolo appena uscito abbiamo deciso di raccontarvi la loro esperienza musicale e di vita, ma prima lasciamo parlare la loro musica…

Heart Undone è il primo video di questa band, avete riconosciuto dove è stato girato? Ad Ancona, la città dorica con i suoi angoli dal Porto al Passetto, la sua vita quotidiana nelle piazze e tanto tanto amore, di ogni forma e colore.

Il video degli Electric Violet, patrocinato dal Comune di Ancona,  è stato realizzato dalla Future Breed Films, una casa di produzione indipendente. Due realtà nuove, una in campo musicale completamente marchigiana, l’altra in campo video a livello nazionale diretta dal regista Diego K. Pierini, scrittore e autore televisivo.

Ma nel video che avete appena visto c’è di più, oltre la musica, oltre il luogo a noi caro, c’è un messaggio importante trasversale che supera ogni tipo di discriminazione. Qui si parla dell’Amore con la A maiuscola, quello dolce e vissuto quotidianamente che si incontra con la multiculturalità e le differenze sessuali, espresso attraverso la sua più elevata forma:

“Il bacio, che si offre al contempo come simbolo del superamento di ogni barriera di genere, cultura, etnia, orientamento sessuale”

Alcuni frame del video Heart Undone degli Electric Violet

Alcuni frame del video Heart Undone degli Electric Violet

Siete curiosi e volete scoprire di più? Noi abbiamo intervistato per voi il regista e il gruppo musicale. Ed ecco le loro risposte originali, musicali e anche un po’ marchigiane!

Un amore che supera le barriere sociali, culturali e religiose che ha come bandiera digitale l’hashtag #loveanyway.  E’ questo il messaggio che il video vuole trasmettere?

Il messaggio è sostanzialmente una proposta universale di superamento delle categorie, dei riduzionismi, delle sintesi senza ritorno, perché la vita è un groviglio incalcolabile di variabili e prenderne alcune per trasformarle in cardini etici è semplicemente sciocco: ognuno di noi ha un’identità, vive su una linea esistenziale fatta di peculiarità in gran parte inaccessibili al prossimo, mistiche ed arcane. L’amore, che è uno dei grandi motori della nostra vita, sia in senso privato che (nonostante spesso ce ne dimentichiamo) pubblico, è uno dei luoghi spirituali più squisitamente vicini a questa descrizione: per questo è sempre degno e rispettabile. A patto – faccio solo questa precisazione – che non poggi su alcuna manipolazione, costrizione, illibertà.

Il video è stato girato ad Ancona, come hai scelto i luoghi principali? Qual è stato il posto che ti ha emozionato di più?

Il video è stato girato in gran parte ad Ancona perché sia la band che tutto lo staff che lo ha realizzato è nato e cresciuto qui. Le scelte sono state un mix di parametri differenti: rappresentatività, comodità, espressività. Non potevamo, per esempio, non omaggiare i panorami bucolici che circondano la città, come non era possibile non ritrarre luoghi simbolo come il Passetto o la Mole, ma anche un Portonovo autunnale e intimo, o il Corso in uno dei momenti più tipici e caratteristici per chi conosce la città. Personalmente, più che a un luogo sono rimasto legato a una “prospettiva”: ho amato la breve corsa in automobile lungo gli Archi. Notturna, tenue, straniante: un frammento filmico cosmopolita e metropolitano, ancorato attraverso cenni quasi invisibili a un luogo (la zona marittima) che è cuore storico e ricco di Ancona.

Alcuni frame del video Hearth Undone degli Electric Violet

Alcuni frame del video Hearth Undone degli Electric Violet

Il primo video dell’album di esordio è sempre una sfida per un gruppo musicale, come mai avete deciso di girarlo ad Ancona? Un omaggio alla vostra città?

Spesso noi italiani, in particolare noi anconetani, sempre proiettati all’estero, siamo portati a dare per scontato e sottovalutare ciò che ci circonda. Poi capita che un amico venga a trovarti da fuori e ti faccia notare la poesia della città in cui vivi. È così che riscopri la bellezza della tua terra, in fondo la città dorica è stata cornice della nostra adolescenza, delle nostre esperienze e della nostra crescita artistica… un po’ di Ancona ci sarà pure nella nostra musica! Siamo musicisti e con una pubblicazione internazionale in rampa di lancio, il modo più naturale per rendere omaggio alla bellezza della nostra città era ambientarci un videoclip; quando poi incontri un regista capace coglierla e valorizzarla il gioco è fatto.

 

Quali sono i prossimi impegni in cantiere? Qualche concerto nelle Marche e in Italia?

Al momento ci stiamo concentrando sulla promozione di “In Real Life”  il nostro album d’esordio. Il tour italiano è partito ad aprile toccando Osimo, Ancona, Castelfidardo e Foligno. La prossima data in calendario sarà al festival del 1° maggio della Valle del Tevere in Roma poi torneremo di nuovo ad Ancona per due concerti, il 3 Maggio al Garbì e il 7 maggio all U-Bahn. Naturalmente molte sono le date che stanno uscendo in tutta Italia, vi invitiamo a tenervi aggiornati sulla nostra landing page di Facebook (clicca qui) dove potrete vivere con noi questa avventura, ascoltare e, se vi piace, acquistare il nostro disco.

 

Dopo aver conosciuto gli Electric Violet ai quali  facciamo un grande in bocca al lupo per il loro futuro, vi lanciamo una sfida! Siete un gruppo musicale e d avete girato un video nella Marche o state per girarlo? Contattateci via e-mail destinazionemarcheblog@gmail.com

 #destinazionemarche…Senti che musica!

 Info Utili

  • Visita la fanpage di Facebook del gruppo Electric Violet
  • Sei appassionato di musica? Scopri tutti gli eventi nelle Marche che fanno per te, clicca qui

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>