Civitanova Marche: una città a colori

Oggi sono a Civitanova Marche e voglio fare con voi una passeggiata che oserei definire colorata. Volete scoprire il perché? Leggete il post tutto d’un fiato e aprite bene gli occhi, rimarrete esterrefatti dai colori e dall’arte urbana! Iniziamo la nostra passeggiata sulla battigia baciata dal sole, in lontananza si vede il Monte Conero ed è piacevole camminare lungo la spiaggia e poi soffermarsi,  guardare dagli scogli il panorama del litorale cambiando punto di vista.

Civitanova Marche

Un passeggiata a Civitanova Marche © forza72 e Standardbnb su Instagram

Anche se l’estate è finita non si può non avere voglia di tuffarsi in un mare così, la cui qualità delle acque e dei servizi balneari proposti è certificata con la Bandiera Blu d’Europa, un riconoscimento prestigioso che anche per il 2014 è stato assegnato a questa località balneare delle Marche.

Civitanova Marche

Una cartolina vintage di Civitanova Marche  © MarcheTourism

Civitanova nasce proprio come piccolo borgo marinaro e il suo legame con il mare e con questa cultura è rimasto vivo nei secoli, ma la città ha un’anima duplice che corrisponde a due zone ben distinte: la parte più antica con il suo centro storico è situata in collina e si chiama Civitanova alta, la parte litoranea che originariamente era denominata Porto Civitanova, è sempre stata meta privilegiata delle nobili famiglie marchigiane dell’entroterra che nel Novecento passavano qui la loro vacanza al mare. Oggi questa zona della città è sede delle attività commerciali e le due arterie principali: il corso e il lungomare ricchi di negozi per gli amanti dello shopping sfrenato, bar dove sedersi a prendere un aperitivo e  locali notturni dove poter passare una serata all’insegna del divertimento e della buona musica.

porto di Civitanova Marche

Il porto turistico di Civitanova Marche visto dall’alto  © Comune di Civitanova Marche

In una città di mare come questa non può mancare il porto turistico che è caratterizzato da tre moli banchinati: il molo nord, il molo sud e il molo est con tre lunghi pontili capaci di ospitare oltre seicento posti barca e ideali per fare lunghe passeggiate. Se avessi una barca a vela prenderei il largo adesso e mi farei trasportare dalle onde e dalla brezza del mare…

Civitanova Marche

La costa di Civitanova Marche vista dal mare © Comune di Civitanova Marche

Ma, aspettate un momento, che cosa c’è laggiù!?! Lo vedete anche voi? Un disegno colorato in lontananza ha attirato la mia attenzione,  avvicinandomi scopro che il porto di questa città marchigiana non è soltanto turistico ma è anche…artistico! Già, avete capito bene, l’arte a volte si trova in luoghi inaspettati e qui a Civitanova Marche è tra il mare e il cielo, precisamente nel molo sud del porto.

Vedo a colori - Civitanova Marche

Opera di street art realizzata da Urka © Vedo A Colori

Se passeggiate qui, scordatevi la triste e malinconica immagine in bianco e nero delle aree portuali dismesse con grigi capannoni industriali. A farla da padrone sono i colori: arancio, verde, azzurro, giallo si mescolano a figure di animali, pesci, ritratti e scritte. Il molo è invaso dalla street art! Mi viene voglia di urlare: “Vedo a colori”! Non sono diventata pazza, ho preso in prestito il titolo dell’iniziativa ideata dall’artista e grafico Giulio Vesperini. Dal 2009 ad oggi ogni anno arrivano a Civitanova Marche artisti da tutta Italia per lasciare una traccia visibile della loro creatività, contribuendo a riqualificare spazi urbani come i cantieri navali o i muri di cemento del molo.

Street art a Civitanova Marche

Opera realizzata dall’artista Alina Vergnano. © Vedo A Colori

Quest’anno più di venti artisti  hanno contribuito a ridare una nuova veste a oltre 300 metri di muro e alcuni edifici nella zona, un’esplosione di colori che brillano sotto il sole!

Civitanova Marche, un momento dell'evento "Vedo A Colori", 2014. Foto ©Enricoerriko

Civitanova Marche, un momento dell’evento “Vedo A Colori”, 2014. © Enricoerriko

Se vi va di passare una giornata in una località di mare senza rinunciare ad  all’arte e alla cultura urbana, questo è il posto giusto. Ora che ne dite di fare un salto a Civitanova Marche per godervi queste cartoline creative del terzo millennio a due passi dalla spiaggia e dal centro della città?

street art a Civitanova Marche

Opera realizzata da Giorgio Bartocci © Vedo A Colori

Street art a Civitanova Marche

Opera realizzata da Sea  © Vedo A Colori

Street art a Civitanova Marche

Opera realizzata da Hopnn © Vedo A Colori

Info utili 

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>