Le Bandiere Blu delle Marche

“Ah, io non chiederei d’essere un gabbiano né un delfino; mi accontenterei d’essere uno scorfano – ch’è il pesce più brutto del mare – pur di ritrovarmi laggiù, a scherzare in quell’acqua”. (Dacia Maraini)

Non sappiamo a quale mare si riferisce la scrittrice siciliana, ma di certo sappiamo che avrebbe potuto parlare del mare che bagna le coste marchigiane, che sono tra le più Blu della penisola intera. Anche quest’anno, come quello precedente, è difatti arrivato il riconoscimento delle 17 Bandiere Blu ai comuni di Sirolo, Ancona con la baia di Portonovo, Numana, Senigallia, Cupra Marittima, San Benedetto del TrontoGrottammare, Fermo-Lido, Porto Sant’Elpidio, Pedaso, Porto San GiorgioPotenza Picena-Porto Potenza PicenaCivitanova MarcheMondolfo, Gabicce Mare, Pesaro e Fano, a dimostrazione della bellezza della costa delle Marche. Uno dei mari più belli e puliti si trova proprio nella nostra regione, visto che siamo soltanto terzi in Italia per numero di Bandiere Blu, assegnate in base a parametri molto severi di eccellenza, cura, comfort e servizi. La più importante certificazione internazionale per una costa di qualità rende ancora più competitiva l’offerta turistica e sempre più esclusive le vacanze per tutti coloro che scelgono questa regione. Ecco allora alcuni suggerimenti che toccano le 17 mete premiate dal prestigioso riconoscimento.

Provincia di Pesaro e Urbino

Le Bandiere Blu della Provincia Pesaro e Urbino

Le Bandiere Blu della Provincia Pesaro e Urbino

Partendo da Gabicce si arriva al delizioso borgo Casteldimezzo, accoccolato sul Monte San Bartolo, dove nelle giornate terse il blu del mare è così immenso che  lo sguardo si ritrova a volteggiare sulla placida superficie in uno stato di serenità completa e totale (scopri i misteri del mare Gabicce, leggi qui ). Continuiamo per i sette i chilometri di spiaggia sabbiosa tra litorale attrezzato e libero che rappresentano la costa di Pesaro, dove passare dal mare all’offerta culturale è quasi naturale; prendiamo magari una bici e attraverso la lunga pista ciclabile della costa adriatica raggiungiamo Fano con l’importante porto peschereccio e porto turistico di Marina dei Cesari, una darsena moderna e funzionale adatta anche agli amanti del turismo nautico  e spostiamoci al moletto di Mondolfo, un punto di attrazione primaria che è contornato da una serie di stabilimenti balneari moderni e ben attrezzati.

Provincia di Ancona

Le bandiere Blu della Provincia di Ancona

Le bandiere Blu della Provincia di Ancona

Sulla Spiaggia di Velluto di Senigallia “la sabbia sembra così morbida e delicata, il mare di un celeste intenso, la voglia di tuffarsi a bomba è tantissima”, come ha scritto uno dei tanti blogger che l’hanno visitata (clicca qui), mentre a Portonovo di Ancona, Sirolo e Numana il difficile sta solo nello scegliere tra le tante spiagge da visitare, ognuna mozzafiato.

Provincia di Macerata 

Le Bandiere Blu della Provincia di Macerata

Le Bandiere Blu della Provincia di Macerata

Arriviamo nella provincia di Macerata dove si passa dalla piccola ma popolosa Porto Potenza Picena e la città a colori Civitanova Marche (scopri perché è la città a colori, clicca qui)

Provincia di Fermo 

Le Bandiere Blu della Provincia di Fermo

Le Bandiere Blu della Provincia di Fermo

Poco più in giù e si arriva a Porto Sant’Elpidio, Lido di Fermo, Porto San Giorgio e Pedaso si trovano offerte turistiche adatte a tutte le famiglie grazie alle attrezzature turistiche con impianti sportivi, bar, ristoranti e discoteche direttamente sul mare, circondate da verdeggianti e rigogliose colline (vi consigliamo questo racconto in inglese).

Provincia di Ascoli Piceno 

Le Bandiere Blu della Provincia di Ascoli Piceno

Le Bandiere Blu della Provincia di Ascoli Piceno

Cupra Marittima, Grottammare e infine San Benedetto del Tronto rappresentato la Riviera delle Palme, dove, se volete, potrete seguire un itinerario a base di mare da bandiera blu, musei a cielo aperto e brodetto (leggi il post sul blog, clicca qui).

Fin qui abbiamo provato a descrivervi, con parole, immagini e suggerimenti, la bellezza di questi territori, unici nel suo genere e facili da raggiungere, ma quello che non riusciremo a trasmettervi sono di certo gli odori, le storie e soprattutto le emozioni che potrete vivere immergendovi, ad esempio al mattino presto, in un mare trasparente, contornati da un silenzio che è fatto di fruscio delle onde e di grida di gabbiani, a volte interrotti dalle cicale di una vicina pineta. Non riusciremo a raccontarvi le emozioni che stare a bagno nell’acqua, sospesi dal mondo, potranno riuscire a suscitarvi perché solo provando, solo vivendo queste esperienze saprete davvero di cosa parliamo. Perché -scriveva Giovanni Verga- “il mare non ha paese nemmen lui” e se è vero che di mare ce n’è uno solo è vero anche che ogni mare è diverso, da costa a costa… E quello che troverete scegliendo #destinazionemarche sarà davvero “più Blu”!

Ed ora godetevi questa bella galleria di immagini dedicata alle nostre 17 Bandiere Blu!

  • Le 17 bandiere Blu delle Marche
  • Gabicce Mare (PU) foto di GiusGius bambi su instagram
  • Pesaro (PU)
  • Fano (PU)
  • Mondolfo (PU)
  • Senigallia (AN)
  • Portonovo-Ancona (AN)
  • Sirolo (AN)
  • Numana (AN)
  • Potenza Picena- Porto Potenza Picena (MC)
  • Civitanova Marche (MC)
  • Porto Sant'Elpidio (FM)
  • Lido di Fermo (FM) Foto di fotoalecogn
  • Porto San Giorgio (FM) foto di Savino Maré
  • Pedaso (FM)
  • Cupra Marittima (AP)
  • Grottammare (AP)
  • San Benedetto del Tronto (AP)

Info utili

Ti potrebbe interessare anche...

6 thoughts on “Le Bandiere Blu delle Marche

  1. Fabuloso todo este vídeo . Me gustaría recibir información puntual sobre las playas y ciudades para turistas

    • Hola Daniel,
      gracias por tu comentario. Puedes encontrar todas las informaciones sobre las playas de las Marcas cliqueando este enlace: http://bit.ly/1R3A8tS
      Adentro de unos dias vamos a publicar otro articulo sobre las Banderas Azul de 2016.
      Saludos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *